Kepurp, l’alternativa Made in Italy al Kebab: cos’è e come si prepara

Il cuoco ufficiale del Napoli Calcio, Ciro Salatiello, ha ideato un nuovo panino: il Kepurp. Variante napoletana del Kebab, il nome Kepurp nasce dall’incrocio tra Kebab e “purpo”, ovvero polpo nel dialetto napoletano. È diventata un successo virale questa insalata di polpo di forma cilindrica, proprio come la carne del kebab.

Tantissimi gli italiani desiderosi di provare questa nuova specialità del capoluogo campano, il kepurp infatti ha tutte le caratteristiche estive per coloro che amano mangiare qualcosa in strada senza sostare a tempo indefinito in un locale. Da sottolineare inoltre la facilità nel preparare questa prelibatezza, che consiste nella classica insalata di polpo condita con il limone e amalgamata a forma di cilindro. Questo binomio di gusto e semplicità sembra essere la carta vincente per un nuovo piatto Made in Italy. Adesso il Kebab non parla soltanto arabo, ma anche un po’ italiano, o meglio napoletano.

Leggi anche