Cinema

King Arthur – Il potere della spada: Uscita, Trama e Trailer

Guy Ritchie è tornato con “King Arthur – Il potere della spada”, film in uscita al cinema il 12 maggio e di cui è possibile vedere il trailer e leggere la trama. Il regista che già aveva convinto pubblico e critica con la saga di Sherlock Holmes riunisce Jude Law, Djimon Hounsou e Charlie Hunnam. Un cast stellare e un budget di 175 milioni di dollari per una storia lontana dal mito di Artù che piega i personaggi alle proprie esigenze. Cavalieri, paesaggi incontaminati, leggende e personaggi mitici che hanno fatto la storia del cinema si fondono per dare vita a quello che si preannuncia uno degli eventi imperdibili per gli appassionati di cinema fantasy e non solo.

King Arthur – Il potere della spada: la trama

Il giovane Arthur vive tra i vicoli di Londonium con la sua gang, all’oscuro della vita alla quale è destinato, fin quando non trova Excalibur: la scoperta della sua discendenza reale lo pone di fronte a nuove responsabilità, prima fra tutte l’unione del popolo contro il tiranno Vortigern, impadronitosi della sua corona e colpevole dell’omicidio dei genitori. Quello che rimane delle storie di Camelot è lo spirito, le categorie umane che da sempre delineano la società. L’uomo contro le forze della natura, l’uomo capace di decidere il proprio destino superando le avversità, non semplicemente aggirandole.

King Arthur – Il potere della spada: la data d’uscita

Ritchie quindi ci riprova. Aveva stravolto già nel 2009 la figura di Sherlock Holmes affidandola a Robert Downey Jr. e creando un personaggio d’azione che ricordava solamente da lontano l’investigatore pensato da Sir Arthur Conan Doyle. Girato tra il Galles, la Scozia e l’Inghilterra l’uscita del film era inizialmente prevista per il 22 luglio 2016, ma dopo varie vicissitudini è stata spostata al 12 maggio 2017. L’attesa non ha fatto altro che far incuriosire sia i fan del regista che quelli del ciclo fantasy di ambientazione medievale che negli ultimi anni sta avendo uno strepitoso successo.

Tag

Giovanni Recupido

Nato nel 1989 in provincia di Avellino, trasferito a Roma per seguire un Master in critica giornalistica, mi sono appassionato alla scrittura grazie agli stimoli e alle proposte della capitale. Musicista e musicologo, da sempre appassionato anche di cinema e teatro, sono un accanito consumatore di qualsiasi forma d'arte. Non mi pongo mai barriere.
Back to top button
Close
Close