Ancora una goleada della Lazio all’Olimpico: dopo Pescara e Palermo questa volta tocca a ai blucerchiati di Giampaolo. All’Olimpico Lazio-Sampdoria termina 7-3, una partita da rivedere attraverso video gol, highlight e sintesi riproposti di seguito. I blu cerchiati terminano la partita con sette gol subiti, cinque già alla fine del primo tempo, dopo aver giocato quasi 3/4 di gara in dieci. Solo qualche disattenzione difensiva della Lazio hanno concesso di segnare tre gol ai doriani.

Lazio-Sampdoria 7-3: la sintesi della partita

Sono bastati due minuti alla Lazio per aprire le marcature: Milinkovic pesca Keita con un filtrante e il senegalese trafigge Puggioni. Dopo 15′ di dominio Lazio, con Keita che fa impazzire la difesa avversaria, la Samp si affaccia nell’area di rigore avversaria ma Strakosha salva il risultato con un doppio intervento. Al 17′ Immobile raddoppia dal dischetto: fallo da rigore su Keita e rosso per Skriniar.

Inzaghi scuote la squadra, troppo rilassata per il risultato: la Samp reagisce e Linetty fa il 2-1. Gli ultimi 10′ del primo tempo resteranno a lungo nella mente del portiere blu cerchiato: per la Lazio segnano Hoed, Felipe Anderson su rigore e De Vrij. Il primo tempo si chiude sul risultato di 5-1. Il secondo tempo ricomincia e la Lazio si preoccupa di fare possesso fino al 19′: Lulic servito dal neo entrato Patrik fa 6-1.

Ma non finisce qui: al 25′ Immobile si porta a 22 gol e si porta a 3 gol dal podio della Classifica Marcatori. Sul 7-1 arriva la risposta d’orgoglio della Samp: dormita generale della difesa laziale e Quagliarella fa il 7-2 al 27′ del secondo tempo. Nell’ultimo terzo di gara la Lazio continua ad attaccare ma in modo meno convinto. L’arbitro sancisce la fine dell’incubo per Giampaolo e i giocatori della Sampdoria: 7-3 il risultato finale. Nella giornata in cui si sono raggiunti i 1000 gol in serie A, gli uomini di Inzaghi hanno dato un grosso contributo.