Attualità

Lino Guanciale al Teatro Tivoli con Itaca

Domenica 26 novembre al teatro Giuseppetti di Tivoli l’attore avezzanese Lino Guanciale metterà in scena l’opera “Itaca”.

La trama

Come un novello Ulisse la storia parte da Itaca e si snoda nel tempo solo che non visita dei luoghi immaginari o dei posti dell’anima ma, è un viaggio che percorre e racconta i “luoghi del cinema”. Il protagonista incontrerà attori e personaggi che hanno animato le scene cinematografiche e teatrali del nostro paese. I luoghi e i personaggi raccontati sono reali anche se lontani nel tempo e, il comune denominatore dello spettacolo sarà il mare perchè è proprio il mare che accomuna l’Italia e che rappresenta da sempre nelle storie mitolighe e non solo la fortuna e la sfortuna. E’ il mare che fa incontrare le sirere ad Ulisse ed è sempre il mare che lo riporta a casa, è il mare che distrugge la vita dei “Malavoglia” verghiani e la loro imbarcazione, la provvidenza, che colando a picco distrugge l’intera famiglia.

Tanti impegni per Lino Guanciale

L’attore avezzanese è molto presente in televisione, al cinema e a teatro.

Da pochi giorno è uscito al cinema il film “La casa di famiglia” con Stefano Fresi (che vedremo anche in “Smetto quando voglio ad honorem”) Matilde Gioli e Libero de Rienzo (tra i protagonisti della seconda stagione di “Squadra Mobile”).

Nei primi mesi del 2018 sarà nuovamente al cinema con “Arrivano i prof” dove interpreta un professone nullafacente, insieme a lui Claudio Bisio e Giusy Buscemi (reduce dela successo della seconda stagione de “Il paradiso dell signore” si gode al momento la sua prima gravidanza). Per quanto riguarda la televisione Guanciale sarà tra i protagonsiti della seconda stagione della fiction “Non dirlo al mio capo” dova sarà nuovamente l’avvocato Enrico Vinci, e poi ancora la seconda stagione de “La porta rossa” con Gabriella Pession e Andrea Bosca e l’attesissima seconda sere de “L’Allieva” della quale sono appena iniziate le rirpese.

Tag

Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK. Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario - cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”. A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l'amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.
Back to top button
Close
Close