M come Hitler su Rai 2: Anticipazioni della Puntata del 29 giugno

Anche nella seconda puntata di "M" si parlerà di Hitler. Anticipazioni, argomenti e ospiti della nuova puntata di "M come Hitler"

Nuovo Programma di Santoro su Rai 2: sarà Italia

Questa sera, giovedì 29 giugno 2017, torna su Rai 2 l’appuntamento con “M”, il documentario condotto da Michele Santoro che anche nella sua seconda puntata, come rivelano le anticipazioni, sarà incentrato sulla figura di Adolf Hitler. Sarà dunque ancora “M come Hitiler”, cambierà tuttavia il quesito: “In futuro ci saranno personaggi paragonabili a lui?”

M come Hitler: argomenti e ospiti della puntata

Durante la prima puntata di “M come Hitler” tale domanda era stata posta come quesito su Facebook e, avendo ottenuto numerosissime risposte e un buon dato di ascolto, la redazione di “M” e Michele Santoro hanno deciso di riproporre l’argomento. Dal sondaggio la maggioranza, oltre il 64% dei votanti, ritiene possibile l’esistenza, in futuro, di una figura che possa essere paragonata al dittatore tedesco; secondo il 44% invece Hitler rimarrà un unicum. L’argomento sarà certamente interessante e Michele Santoro lo svilupperà insieme ai suoi ospiti.

Questa sera a “M come Hitler” ci sarà Emilio Gentile, storico e uno dei più importanti studiosi ed esperti dei regimi totalitari; lo scrittore Giuseppe Genna e Donatella Di Cesare, filosofa che si è occupata per lungo tempo del fenomeno della Shoah. Si approfondirà il tema relativo all’ascesa al potere di Hitler (si poteva evitare?) e l’argomento relativo alla morte di Geli, la cugina cui il Fuhrer era molto legato. Si è trattato di suicidio? Tanti gli interrogativi da risolvere stasera su Rai 2 a “M”.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...