Maldestro a Sanremo Giovani 2017: Video e Testo di “Canzone per Federica”

Maldestro a Sanremo Giovani 2017: Video e Testo di

Antonio Prestieri, in arte Maldestro, sarà di scena al prossimo Festival di Sanremo, nella categoria nuove proposte con il branoCanzone Per Federica . Con queste parole il cantautore campano, già vincitore del Premio Tenco nel 2013, parla di “Canzone Per Federica”: “Credo che sia un inno alla vita. Un inno al non fermarsi mai, nonostante le avversioni. Un inno a credere nel futuro, nonostante questo futuro appaia stanco”.

Ecco il video ed il testo del brano che Maldestro presenterà dal prossimo 7 febbraio alla 67° edizione del Festival di Sanremo. Una grande opportunità per il giovane cantante, un’occasione per farsi conoscere ed apprezzare dal grande pubblico, sia quello a casa che quello presente nelle serate del Festival all’Ariston, scenario di caratura internazionale e unica.

Canzone Per Federica – Testo

  • Sarà che un giorno si brucia
    come si brucia la vita
    sarà che il tempo lo conti
    appoggiando il naso alle dita
  • Sarà la legge complessa
    di questa immensa natura
    sarà la forza di piangere
    non lasciarti da sola
  • Sarà che ogni caduta
    è l’inizio di un altro volo
    sarà che il meglio di vivere
    lo trovi in un uomo solo
  • Sarà che siamo creature
    fatte di polveri e inganni
    per correggerci il cuore
    non basteranno questi anni
  • Sarà quest’ansia da studio
    a farti odiare il mattino
    sarà il silenzio di un padre
    a farti amare un bambino
  • Sarà il tuo libero arbitrio
    a incasinarti l’umore
    sarà che siamo architetti
    del nostro stesso dolore
  • Sarà un tuo vecchio nemico
    il tuo più intimo amico
    sarà l’assenza di Dio
    a portarti verso il tuo io
  • Sarà un tiro di erba
    a farti stare una merda
    quando ti scoppia la testa
    e vuoi lasciare la festa
  • Ma tu, cammina, cammina
    accumula strade
    lasciando che tutto
    si muova
  • Ma tu, respira, respira
    non chiudere gli occhi
    se il buio della notte
    ti trova
  • Sarà che un fiore resiste
    il tempo di una stagione
    sarà che a volte un abbraccio
    lo trovi in una canzone
  • Sarà la noia degli amici
    di qualche sabato sera
    sarà la mamma in cucina
    che non è più come allora
  • Sarà ogni porta che chiudi
    a mescolarti le carte
    sarà che quando vuoi andare
    la moto è ferma e non parte
  • Sarà che una risposta
    la trovi dentro a uno sguardo
    che un incontro perfetto
    è frutto di un ritardo
  • Ma tu, cammina, cammina
    accumula strade
    lasciando che tutto
    si muova
  • Ma tu, respira, respira
    non chiudere gli occhi
    se il buio della notte
    ti trova
  • Balla, da sola oppure in mezzo alla gente
    e canta, perché nessuno ti tolga niente
    Ma tu, cammina, cammina
    accumula strade
    lasciando che tutto
    si muova
  • Sarà che un giorno si brucia
    come si brucia la vita
    sarà che il tempo lo conti
    appoggiando il naso alle dita
  • Sarà la legge complessa
    di questa immensa natura
    sarà la forza di piangere

Sono nato in provincia di Bergamo nel 1982, ed è qui che continuo a vivere… Musica, Moda e Fotografia sono la mia vera passione. Musica: da sempre ho l’esigenza di ascoltare, avvicinarmi a nuovi suoni e conoscere i nuovi talenti della musica, Moda tutto quello che è lusso, abiti accessori io impazzisco, Fotografia: è la mia vera più grande passione, scattare, immortalare, cogliere l’attimo e renderlo vivo per sempre… questa è l’immagine.