Mamma o papà?, Film con Cortellesi e Albanese: Trailer e Data di Uscita

Mamma o papà?, Film con Cortellesi e Albanese: Trailer e Data di Uscita
Vota questa notizia

A San Valentino vi aspetta in sala una commedia italiana molto particolare. Si tratta di Mamma o papà?, film di Riccardo Milani (Benvenuto, presidente Scusate se esisto) interpretato da Paola Cortellesi Antonio Albanese. Scopriamo la data esatta di quando lo vedremo nelle sale cinematografiche e iniziamo a ridere con il trailer ufficiale.

Il film sarà in sala a partire dal 16 febbraio, distribuito dalla Medusa Film e con le musiche di Andrea Guerra (David di Donatello per La finestra di fronte). Nel cast anche Carlo Buccirosso, Anna Bonaiuto, Claudio Gioé, Stefania Rocca e la giovane Matilde Gioli (lanciata dal grande successo di Paolo Virzì, Il capitale umano). Basato sull’originale commedia francese del 2015, Papa ou maman di Martin Bourboulon con Marina Fois e Laurent Lafitte (Elle), il film è una strana “guerra dei Roses”, più addolcita e familiare.

Racconta infatti di una coppia in procinto di separarsi che si litigano l’affidamento dei figli. Ma non per tenerli, bensì per cederli. I due vogliono infatti entrambi cambiare vita e città e per rinunciare all’affidamento dei figli faranno di tutto per comportarsi da pessimi genitori. Per Antonio Albanese non si tratta certo della prima sfida in cui misurarsi con un noto successo francese (anche Benvenuti a Sud era un remake del francese Giù a Nord con Dany Boon). Un’altra commedia italiana si aggiunge alla stagione che vedrà protagonisti Smetto quando voglio- MasterclassSlam-Tutto per una ragazza e Beata Ignoranza.

Condividi
Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.