Maradona contro l’Afa: “Una granata per rinnovare la Federcalcio Argentina”

Duro l'attacco di Maradona all'Afa: "Per rinnovare la federcalcio argentina bisognerebbe far esplodere una granata"

Diego Armando Maradona attacca l’Afa. La federcalcio argentina ha di recente rinnovato i ranghi federali, tuttavia il Pibe de Oro non sembra essere soddisfatto del nuovo assetto e nell’intervista rilasciata Radio Rivadavia, senza utilizzare giri di parole, commenta: “Bisognerebbe far saltare l’Afa con una granata e crearne una nuova”.

Maradona contro Veron: “Non in grado di gestire le giovanili”

L’attacco di Maradona è rivolto al nuovo presidente Tapia e non solo. L’argentino infatti si scaglia anche contro Juan Sebastian Veron in quanto non lo ritiene all’altezza del ruolo di responsabile delle nazionali giovanile che gli è stato affidato: “Credo che nessun giocatore possa far parte dell’Afa in questo momento, tanto meno dirigerne le giovanili. Non credo che Veron sia in grado di farlo: dovrebbe saper scegliere i ragazzi e dar loro degli insegnamenti”.

Maradona contro Sampaoli: “Non è l’uomo giusto”

Maradona dubita delle capacità di Veron e allo stesso modo è convinto che Sampaoli – tra i candidati alla panchina argentina – non sia adeguato a rivestire il ruolo di Ct della Nazionale maggiore: “Non è l’uomo giusto per arrivare a risolvere i problemi. Si dice che in Nazionale bisogna fare una pulizia e non credo che Sampaoli ne sia in grado”. Il Pibe de Oro esprime anche i suoi dubbi sulla qualificazione dell’Argentina ai Mondiali di Russia 2018: “Senza Messi è dura, firmerei per i ripescaggi. Dovremo farci tutti un bagno di umiltà per tornare ad essere una potenza mondiale”.