Marine Le Pen (Front National) in testa Elezioni Francia

Marine Le Pen rinviata a giudizio per odio razziale

Marine Le Pen del Front National è in testa alle Elezioni in Francia. Il popolare leader del partito di destra ha ottenuto il 42,1% nella regione Nord-Pas-de-Calais-Picardie, dove è candidata alla presidenza.

Il partito della Le Pen risulta essere, in questo momento, il primo di Francia: stando ai primi exit poll il Front National si colloca al primo posto con il 29,5% delle preferenze, seguito dai Républicains di Nicolas Sarkozy con il 27% e dai socialisti con il 23%.

Un centinaio di sostenitori ha applaudito e accolto con gioia, ad Hénin-Beaumont, i membri del partito di destra. I partecipanti sono stati 44 milioni e 600 mila, nell’ultimo test prima delle elezioni presidenziali in Francia, che si terranno nel 2017.

L’estrema destra, dunque, in vantaggio su tutti. In questo periodo di psicosi generale, come possiamo notare, sta vincendo il nazionalismo. Il Front National ha spesso assunto posizioni controverse[brid video=”21716″ player=”3008″ title=”Attentats de Paris Intervention de Marine Le Pen suite son entretien avec Franois Hollande”] riguardo alcune tematiche piuttosto scottanti, venendo tacciato di razzismo: si è sempre opposto, infatti, al velo e ad altri simboli religiosi nei luoghi pubblici. Le posizioni del partito sull’immigrazione non sono mai state ‘morbide’.

Gli ultimi exit poll, dunque, parlano di una vittoria annunciata di Marine Le Pen, che col suo Front National, è in testa alle Elezioni di Francia 2017. Andrà davvero così?

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.