Marò Liberi? “In viaggio verso l’Italia, Liberati”, ma è una Bufala

Caso Marò, La Perizia Depositata Scagiona I Militari Italiani

La nuova bufala che corre sui social network è relativa ai marò. Secondo un articolo di un sito chiamato IlGiomale.it (da non confondere con IlGiornale.it, errore nel quale molti utenti del web sono caduti), i marò sarebbero stati liberati e una volta liberi si sono messi in viaggio verso l’Italia. Niente di più falso. Addirittura nell’articolo si parla di un possibile Piano B messo in atto da Putin per liberare i marò e riportarli in Italia. Tanta fantasia, certo, ma nessuna verità.

L’ultima novità relativa ai due marò prigionieri in India, è di pochi giorni fa, come riportato da Il Sole 24 Ore, che scrive: “L’Italia ha depositato presso la Corte permanente d’arbitrato de l’Aja una richiesta di autorizzare il fuciliere Girone a tornare in Italia e a restarvi per tutta la durata della procedura arbitrale in corso fra le Parti». Lo ha reso noto ieri la Farnesina. «Con tale istanza – si legge nel comunicato del ministero – l’Italia ha chiesto di riconoscere e proteggere alcuni diritti fondamentali anche prima delle soluzione definitiva della controversia. Il Tribunale fisserà la data di discussione della richiesta italiana”.

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.