Attualità

Massimo Giletti attacca Napoli “Città indecorosa”

Polemica alla Rai. Nel programma “L’Arena” Massimo Giletti ha pronunciato parole pesanti su Napoli definendola “Città indecorosa”. Immediata la reazione degli ascoltatori sui social, che hanno subito sollevato la polemica, bacchettando il popolare conduttore per le parole spese sul capoluogo partenopeo. Durante la puntata di ieri pomeriggio, il conduttore stava moderando un dibattito che si era acceso in studio, che da subito ha scaldato gli animi di tutti gli ospiti, tra cui il leghista Matteo Salvini e i consiglieri comunali Antonio Crocetta (Psi) e Carlo Iannello (Ricostruzione democratica). Dal canto suo, Giletti ha acceso le polemiche su un tema piuttosto rovente: i biglietti gratis allo stadio San Paolo di Napoli per i consiglieri del Comune. Le polemiche non sono mancate, quando il conduttore ha fatto tutto fuorché stemperare i toni, commentando così: “Napoli è davvero una città indecorosa in certi punti”.

Ma andiamo per ordine. L’avvocato Crocetta aveva parlato così a proposito della televisione di Stato: “La Rai non vuole parlare del Meridione. Lei sta facendo campagna elettorale e il governo è assente su Napoli”. Immediata la replica di Giletti: “Avanti la vostra città, fatela mettere a posto, che è indecorosa in alcuni punti, abbandonata. Se lei esce dalla centrale della stazione uno trova immondizia in tutti i vicoli. E i cittadini onesti di Napoli stanno ancora aspettando che qualcosa si pulisca. Lei non dia regole alla Rai, perché la Rai ha fatto un grande lavoro, andando a raccontare con film e fiction i problemi della camorra”.

Il web sta dalla parte dei napoletani e di Napoli, indignandosi e chiedendosi il perché del canone, che pagano tutti coloro che risiedono sul territorio nazionale. Ma Giletti ci tiene a precisare, non scusandosi, bensì facendo capire cosa voleva realmente dire, sui social: “Amo Napoli, non ho mica attaccato la città. Ce l’avevo con una classe politica che negli ultimi trent’anni ha creato una situazione indecorosa”. Polemica rientrata? Vedremo. 

Tag

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.
Back to top button
Close
Close