Matite per votare, Piero Pelù: “Sono cancellabili”

Referendum 4 Dicembre Liguria: Affluenza Aggiornata in Tempo Reale

Il cantante Piero Pelù ha fatto sorgere dei dubbi sulle matite copiative usate per votare al referendum

La matita che ho usato per votare era cancellabile” è stato questo l’allarme lanciato dal noto cantante Piero Pelù sui social social network e che ha dato vita ad una serie di ipotesi di presunte irregolarità durante le votazioni del referendum costituzionale del 4 dicembre 2016. La matita dunque, almeno in alcuni casi sembrerebbe essere cancellabile con una semplice gomma.

La denuncia di Piero Pelù sulle matite per votare

La matita che ho usato per votare era cancellabile. Dopo aver provato su un foglio e averlo constatato ho denunciato la cosa al presidente del mio seggio”, sono queste le parole di denuncia scritte da Piero Pelù sui suoi profili social. Il cantante dei Litfiba ha anche postato la foto della sua denuncia e quella delle matite usate nel suo seggio elettorale.

Il Ministero dell’Interno “difende” le matite utilizzare per votare al referendum costituzionale del 4 dicembre

Il tam tam mediatico sulle irregolarità delle matite usate per votare al referendum costituzionale è stato così forte che il Viminale è dovuto intervenire con una nota ufficiale. “Le matite cosiddette ‘copiative’ sono indelebili e sono destinate esclusivamente al voto sulla scheda elettorale”. Le “Prefetture – continua il comunicato del Viminale sulle matite usate per votare – possono utilizzare anche le matite che sono rimaste in deposito dagli anni precedenti”.

A difesa delle matite usate per votare durante il referendum costituzionale del 4 dicembre, in molti hanno fatto anche notare che è normale che essa si cancelli sulla carta comune, mentre sulla scheda elettorale resta comunque evidente il tratto effettuato. Le schede elettorali sono stampate infatti con un inchiostro cancellabile solo per abrasione, la scheda dunque si danneggerebbe e verrebbe così annullata.

Orario Votazioni Referendum 4 dicembre: apertura e chiusura Seggi