Mattarella a Ciampino, accolta la salma di Fabrizia Di Lorenzo

Vota questa notizia

Presenti a Ciampino il presidente Mattarella, il ministro Pinotti, Il presidente regionale Alfonso e il sindaco Casini

È il presidente della Repubblica Sergio Matterella che ha accolto la salma di Fabrizia Di Lorenzo all’aeroporto di Berlino. La ragazza, 31enne originaria di Sulmona, è l’unica vittima italiana dell’attentato di Berlino avvenuto nei mercatini di Natale della città lunedì 19 dicembre.

Assieme al capo dello Stato erano presenti anche il ministro della Difesa Roberta Pinotti, il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso e il primo cittadino di Sulmona Annamaria Casini.

Il feretro è stato portato da Berlino a Ciampino su un Airbus 319 dell’aeronautica militare. Arrivato durante la mattinata, la bara è stata benedetta da parte dal cappellano militare. Subito dopo, i famigliari della vittima, hanno posto un fiore sulla bara di Fabrizia. Molto commossi e addolorati i genitori ed il fratello della ragazza. Dopo l’abbraccio con i funzionari politici ed il capo Stato, la bara è stata portata via dai genitori della giovane. Fabrizia ritornerà nella sua città Natale. La funzione funebre si svolgerà lunedì 26 nella cattedrale di Sulmona.

Condividi
Ho 26 anni, studio all'Università e scrivere è la mia passione più grande."Chi di voi vorrà fare il giornalista, si ricordi di scegliere il proprio padrone: il lettore". (Indro Montanelli)