Mc Donald’s denunciato: Sotto accusa per il Franchising?

Menu Vegano McDonald's: hamburger senza carne per i vegani

La nota catena di fast food americana Mc Donald’s è di nuovo sotto accusa. Questa volta è stato denunciato da una coalizione di associazioni dei consumatori che si sono rivolti alla Commissione Europea per vedere tutelati i loro diritti. I cittadini sono rappresentati da Codacons, Cittadinanza Attiva e Movimento Difesa del Cittadino con il sostegno del Service Employees International Union (SEIU) e dei sindacati europei. McDonald’s non è soltanto una grande catena di ristoranti che vende hamburger e patatine ma a anche come il principale licenziatario di franchising e il più grande proprietario immobiliare del mondo.

Le associazioni di consumatori hanno denunciato il colosso americano di aver imposto ai locali acquisiti tramite franchising regole tali da costringerli a prezzi più alti e, limitare, pertanto, la libertà di scelta dei consumatori. Mc Donald’s imporrebbe limitazioni ai brand concorrenti di cui possiede i locali, violando sia l’articolo 101 che l’articolo 102 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea Se l’accusa verrà confermata, McDonald’s si troverebbe a pagare una sanzione da 2,5 miliardi di euro.

Neolaureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia in giornalismo a stampa, radiofonico e televisivo.
Giovane ventitreenne redattrice per calciomercato-Inter.it, Newsly.it e NailsArt.it.
Appassionata di scrittura e di moda, ottima fruitrice di
film, documentari e serie tv. Viaggiatrice curiosa che ama il confronto con il diverso.