Meglio tardi che mai su Rai 2: Anticipazioni (22 maggio 2017)

Le anticipazioni della prima puntata del docu-reality Meglio tardi che mai, in onda su Rai 2 alle 21.10 lunedì 22 maggio.

Ha inizio su Rai 2, lunedì 22 maggio, il nuovo docu-reality Meglio tardi che mai (prodotto di Endemol Shine Italy), un viaggio alla scoperta della Terra del Sol levante insieme a tre improbabili viaggiatori, non più giovanissimi di età ma la cui curiosità è senza dubbio degna di un giovane viaggiatore: Lando Buzzanca, Claudio Lippi, Adriano Panatta ed Edoardo Vianello.

Meglio tardi che mai: prima puntata

Meglio tardi che mai è la versione italiana di Better late than never, programma conosciutissimo negli Stati Uniti e basato a sua volta sulla versione coreana Granpas over flowers, che proprio come per la versione italiana, racconta il viaggio di quattro leggendarie figure over 60 che partono verso mete esotiche, accompagnati da un giovane guida.

Nella prima puntata della versione italiana, vedremo i nostri  leggendari protagonisti partire alla volta del Giappone per immergersi in un suggestivo tour alla scoperta di Tokyo, Kyoto e Osaka, seguiti dalla fedele assistenza di una guida eccezionale, seppur disorientata: Fabrizio Biggio. I cinque si ritroveranno immersi nella cultura giapponese, alle prese con situazioni curiose, talvolta comiche, senza mai tirarsi indietro. Li vedremo viaggiare servendosi dei più improbabili mezzi di trasporto tipici della terra del Sol levante, dormire nei Capsule Hotel, mangiare sushi e i più tradizionali cibi locali, prendere lezioni di sumo e molto altro ancora, senza mai perdere l’entusiasmo.

Il loro inaspettato viaggio li porterà a provare un turbinio di emozioni diverse: si ritroveranno a stupirsi per la modernità di Tokyo, affascinarsi per il tradizionalismo di  Ryokan e per la cultura di Osaka. Un viaggio, il loro, che gli darà l’opportunità di scoprire loro stessi oltre che l’affascinante cultura giapponese, mostrando al pubblico italiano una nuovo volto dei loro personaggi.

Un diploma di Perito per il Turismo e due grandi passioni che coinvolgono al massimo la mia vita e le danno un senso: la musica, che coltivo come hobby, e la scrittura, che spero diventi la mia professione.