Messico, coppia arrestata mentre spinge passeggino con resti umani

La coppia è sospettata di avere ucciso dieci donne.

policia messico

Nel centro industriale di Città del Messico, a Evatepec un uomo ed una donna vengono arrestati, mentre trasportavano resti umani contenuti all’interno di un passeggino,sono stati sospettati di avere ucciso almeno 10 donne.
Dopo varie perquisizioni svolte all’interno dei rispettivi edifici dove abitavano, sono stati ritrovati resti umani ricoperti da strati di cemento, separati in otto secchi da venti litri ognuno.Sono stati rinvenuti altri testi umani congelati all’interno di un frigorifero contenuti in sacchetti di plastica.
Il Giudice ha emanato l’ordinanza di incarcerazione dell’uomo e della donna per tutta la durata dell’inchiesta per identificare anche l’identità delle vittime .
Dopo l’annuncio della Procura molte persone sono scese in strada in strada con candele dando vita ad un corteo per protestare e chiedere la fine dei femminicidi in tutto il paese, infatti secondo gli ultimi dati dell’ONU sette donne vengono assassinate ogni giorno in Messico.