Il metal incontra gli ottoni: continua il tour degli Ottone Pesante in Europa

La band faentina sarà il 29 e il 30 marzo in Repubblica Ceca per poi suonare in aprile in Germania e in Scandinavia.

Ottoni pesanti

Gli Ottone Pesante sono una band di Faenza che aveva iniziato come trio qualche anno fa. Francesco Bucci e Paolo Raineri agli ottoni e Simone Cavina alla batteria tutti uniti da un sentimento e un approccio metal. L’idea è subito piaciuta a tantissimi perché raccoglievano diverse fette di pubblico e così da allora, fin dal 2015, non hanno più smesso di suonare e portare in giro le loro canzoni, contribuendo inoltre ai live dei Calibro 35 nella sezione fiati per date in Italia ed Europa. Hanno pubblicato quello stesso anno un EP omonimo e dopo l’abbandono di Simone alla batteria sostituito da Beppe Mondini dei Meteor, sono tornati due anni fa  con “Brassphemy Set in Stone” uscito per B.R.ASS. Un disco strepitoso che il trio porta ancora, in queste settimane, in giro per l’Italia e presto andranno anche in Europa, accontentando metallari, jazzisti e suonando anche come buskers nei festival in strada.

Ottone pesante 2

Canzoni come ad esempio “Torture Machine Tool” è come un pensiero ossessivo che ti corrode e verso il finale sembra arrivare un vento metallico che cambia pagina. In “Brutal”, che apre l’album, la batteria è fitta, intensa e gli ottoni fanno note corte con i tocchi delle bacchette. E in una scala che va su e giù si esce rapidi. In “Copper Sulphate” con gli ottoni e la batteria velocissima, la melodia quasi clownesca che in due momenti interrompe il ritmo serrato.

“Melodic Death Mass” dalla melodia sembra raccontare, come una ballata, di chi c’era e poi è mancato lasciando il deserto.

“Bone Crushing” ha un impatto e una forza coinvolgente per tecnica e disciplina: se si trova anche il video realizzato da Ram Das Foschi ci si rende conto del loro approccio resistente alla musica senza pensare alla fatica e all’impegno troppo gravoso, ben riportato dalle immagini. Sono musicalmente come un ariete che spinge con la propria forza per abbattere ogni ostacolo che possa portare alla staticità.