Milan, Fassone e Mirabelli lavorano per Diego Costa

Non si ferma il mercato del Milan, ora l'obiettivo è Diego Costa, il fortissimo attaccante del Chelsea su cui ci sarebbe anche l'interessamento dell'Inter

Il Milan ha forse trovato l’uomo giusto per l’attacco di Montella: Fassone e Mirabelli sono stati in Sardegna per trattare Diego Costa con il suo procuratore Jorge Mendes. Il giocatore spagnolo è stato messo fuori rosa da Antonio Conte e ora ha voglia di lasciare l’Inghilterra. Il sogno dell’attaccante sarebbe quello di ritornare a Madrid dove lo aspettano i Colchoneros di Simeone, ma il Milan ha provato a portarlo in Italia.

Il Milan ci prova ma Diego Costa ha un sogno: ritrovare Simeone

Sembra ormai sfumata la pista per Andrea Belotti, troppi i 100 milioni richiesti da Urbano Cairo per l’attaccante granata, allora Milan comincia a guardarsi intorno. I due dirigenti rossoneri, Fassone Mirabelli, sono stati in Sardegna per incontrare Jorge Mendes e trattare il passaggio di Diego Costa a Milano. L’attaccante è stato messo ai margini del progetto da Antonio Conte e ora vorrebbe cambiare aria sperando in un ultimo contratto da top player.

La trattativa si presenta molto complessa a causa del desiderio di Diego Costa di ritrovare Simeone e i suoi Colchoneros. Oltre a Belotti e Morata anche questa tratttiva è destinata a concludersi con un solenne buco nell’acqua. Intanto i rossoneri sono in attesa di risolvere il nodo Kalinic: il croato non è ancora rientrato a Firenze. Destinata ad essere cestinata anche l’ipotesi Aubameyang a causa degli eccessivi costi dell’operazione.