Milano: Carlo Cracco lancia “Le Cene Sospese” in 30 ristoranti

Milano: Carlo Cracco lancia

Nasce a Milano una nuova iniziativa per aiutare chi è in difficoltà: dopo il caffè sospeso a Napoli, arrivano a Milano le cene sospese. Al momento del conto, i clienti potranno lasciare, in una busta da mettere in una teca, un pasto pagato.  I clienti dei ristoranti milanesi potranno iniziare a donare un pasto dai primi di agosto fino alla fine di novembre, i ristoranti aderenti  esporranno sui tavoli del locale un “porta-conto” in cui è spiegato il progetto. Raccolte da Caritas Ambrosiana, le donazioni saranno convertite in ticket restaurant del valore di 10 euro che verranno distribuiti ai beneficiari.

L’idea è stata presentata a Palazzo Marino, tra i presenti l’assessore alla Sicurezza, Marco Granelli, che ha affermato: “Abbiamo copiato da Napoli una tradizione che è segno della vitalità di una comunità in grado di creare legami tra le persone. È un’iniziativa in cui c’è bisogno del cittadino e che trova in Expo, che porta all’attenzione i temi della nutrizione, un momento di lancio perfetto”.

Lo chef-testimonial non poteva non essere lo Chef di Masterchef Carlo Cracco, il quale ha commentato: “Milano è una città solidale. Questa iniziativa è un aiuto concreto ma discreto”.