Moda Capelli 2016 Donna: I Tagli più Trendy

Moda Capelli 2016 Donna: I Tagli più Trendy

La moda è come il tempo: cambia ad ogni stagione! Uno dei punti forti, soprattutto per le donne, è l’acconciatura oppure il taglio di capelli. Ma quale tendenza va più di moda per questo inverno 2016 che si avvicina? Ecco i tagli più trendy. Si preferisce un caschetto lungo, liscio e biondo oppure un taglio mosso o con il riccio? Star, vip e donne dello spettacolo, dalla Lawrence alla Miller e alla Collins, i tagli divergono e cambiano in base alla lunghezza del volto, alla forma del viso o degli occhi, all’incarnato oppure all’intera figura della persona.  Si porta, di recente, una nuova tonalità di biondo scuro applicato su caschetti di varie lunghezze con uno sfumato chiaro sulle punte.

Per chi sente la necessità di cambiare look ma in modo non eccessivo, si consiglia di puntare ai nuovi caschetti: tra questi prevarica il Lob, “long bob”, la lunghezza massima è sulle spalle e quella minima sotto le orecchie. Poi abbiamo il wob (caschetto mosso o a onde), e lo shag (taglio scalato molto richiesto intorno agli anni ’80. La novità di quest’anno, che sta per arrivare, sono il Blunt Lob e il Parisian Lob: caschetto liscio con lunghezza davanti che sfiora il mento, mentre l’altro le lunghezze sono perfettamente appoggiate alle spalle.

Se invece si desidera un taglio netto occorre un bowl, un boy oppure un pixie. Esattamente cosa sono?

Moschino-bty-S16-037

È il classico taglio corto ad elfo con una lunghezza doppia, corto sulla nuca più lungo sulle tempie e, spesso, con il ciuffo che ricade sulla fronte alta e spaziosa.  Le tonalità da applicare a questo tipo di taglio sono consigliabili quelle scure: mogano, marrone, nero e sfumature nero-blu. Il viso si allunga e si assottigliano i lineamenti del collo.

Molte donne, invece, preferiscono soltanto una semplice messa in piega diversa: ad esempio, un ondulato o mosso se si è soliti portare i capelli lisci e troppo poco voluminosi, oppure al contrario chi ha i capelli ricci naturali, spesso, li rende lisci per avere una forma diversa del viso.  Ma spesso, il bello è cambiare in total way, cioè applicare un nuovo colore e una nuova tonalità completamente diversa dal colore di base dei capelli.

Molto di moda e tendenza sono negli ultimi due anni tecniche di sfumature come i chiaro-scuri (stessa tonalità di capelli ma con gradazioni diverse), lo shatush (chi non lo conosce!) dal biondo al castano a tanti altri colori non naturali (bianco, viola, rosa, azzurro, verde) e lo sfumato, una tecnica leggermente più soft rispetto alla tintura totale.

L’inverno consiglia il “Tousled Bed-Head“, un mosso a onde imperfette adatto sia per capelli di lunghezza media che per quelli di lunghezza standard. Questo look regala una scelta alternativa al classico riccio o liscio che tende a stancare. Questo ultimo look alla moda è più naturale e non richiede molto tempo per la preparazione.

colori-capelli-inverno

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo