Mondiali Under 20, Italia in semifinale: Risultato Storico

Semifinale Mondiali Under 20 Italia semifinalista

Gli azzurrini di Evani scrivono la storia e volano in semifinale nei Mondiali Under 20. Risultato storico e mai centrato prima dalla nostra nazionale di giovanissimi, l’Italia fino ad oggi si era sempre feramata ai quarti. L’ultima volta l’Italia di Francesco Rocca, Bonaventura e Fiorillo era uscita ai supplementari contro l’Ungheria, poi tre edizioni senza neppure partecipare.

Oggi è arrivata l’impresa con la vittoria per 3-2 contro lo Zambia. Una doppia rimonta, conquistata nonostante una lunghissima inferiorità numerica, dettata da un’espulsione (discutibile) del terzino del Palermo, Pezzella, che ha costretta gli azzurrini a giocare in 10 dalla fine del primo tempo fino al termine del match, conclusosi solo ai tempi supplementari.

Italia-Zambia 3-2: la cronaca della partita

Evani non ha il capitano, Mandragora, squalificato per somma di cartellini, e purtroppo la squadra non comincia bene. Daka, lasciato troppo solo dalla difesa azzurra, mette a segno il primo gol e l’Italia deve subito rimontare. Al 42’ le cose sembrano mettersi davvero male, quando Chilufya si tuffa dalle parti di Zaccagno, che si era avvicinato senza tuffarsi solo per portarlo verso il fondo, e l’arbitro incredibilmente concede il rigore. Dopo proteste e consultazioni, il rigore viene annullato ma invece del giallo per simulazione, arriva il rosso per Pezzella, che aveva appoggiato una mano sull’attaccante. Decisione assurda. Evani mette subito in campo l’altro terzino sinistro a sua disposizione, Dimarco.

Dopo 5’ di ripresa l’Italia pareggia e si porta quindi sull’1-1 con un cross di Panico Orsolini che insacca. Il vero eroe della partita però è il portiere azzurro, Zaccagno ( di proprietà del Torino prestato alla Pro Vercelli) diventato titolare perché Meret si portava dietro una fastidiosa pubalgia. Il giovane è autore di una prova encomiabile, para tutto il parabile, ma al 39’  Fashion Sakala segna il 2 a 1 per lo Zambia. Mossa della disperazione di Evani: fuori il terzino Scalera, dentro l’attaccante Vido, che conquista una buona punizione e Dimarco segna il 2 pari. I supplementari sono una lotta contro la fatica per i ragazzi, ma alla fine proprio il nuovo entrato Vido segna il 3 a 2 che porta l’Italia in semifinale.

Italia prima semifinalista ai Mondiali Under 20

Comunque andrà il risultato centrato dagli azzurrini è storico, un’impresa senza precedenti. Adesso l’Italia incontrerà la vincente fra Inghilterra e Messico. Il morale è sicuramente altissimo e i ragazzi meritano un elogio da parte di tutti. In particolare va sottolineata la prova del portiere Zaccagno, che ha salvato la squadra in diverse occasioni decisive e ha regalato la tanto attesa semifinale dei Mondiali di categoria.

Pubblicato da India Bongiorno

Dottoressa in Giurisprudenza, Avvocato praticante e (ormai) ex pallavolista.
Sto ancora studiando per realizzare il mio sogno di diventare Magistrato,ma la grande passione della mia vita è sempre stata il calcio,l'unico vero amore il mio Milan. Cresciuta a pane volley e partite di pallone, ho sempre amato scrivere ciò che mi passava per la testa...prima o poi scriverò un libro ma per ora mi dedico a scrivere delle cose che mi piacciono.

pallone 17-18

Pallone Ufficiale Serie A 2017-2018: Foto di Ordem V della Nike

Zara Larsson, nuovo singolo "Ain't my fault": Video Ufficiale e Testo

Zara Larsson: concerto Milano a novembre 2017 – Biglietti