Mostra del Cinema di Venezia 2016: “Arrival” di Denise Villeneuve

Mostra del Cinema di Venezia 2016:

Secondo giorno di grande cinema al Lido per la 73esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, uno dei Festival nostrani più stimati a livello mondiale.

Presentato oggi ufficialmente è il film “Arrival” del regista Denise Villeneuve, già conosciuto per “Sicario” e “Prisoners”. Il film in concorso a Venezia fa parte del genere della fantascienza e racconta dell’ improvviso arrivo, sul pianeta Terra, di dodici misteriosi oggetti volanti non identificati, dislocati in altrettanti posti diversi. Nel Montana, per cercare di avere un contatto con questi sconosciuti visitatori, si ricorre ad una linguista e ad uno scienziato, interpretati rispettivamente da Amy Adams e Jeremy Renner, in modo da riuscire a capire le intenzioni dei visitatori e la loro tecnologia.

La storia raccontata in “Arrival” si basa sul racconto “Storia della tua vita” di Ted Chiang, e fa parte di una raccolta di racconti omonima. L’adattamento è stato curato da Eric Heisserer, già vicino al genere sci-fi. L’approccio di Denise Villeneuve alla fantascienza è molto puro e sincero, ma il regista non rinuncia mai, in nessun momento, ad una dimensione molto umana. Per tutta la durata del film infatti, il cercare di capire l’altro, l’alieno, è sempre un modo profondo di capire noi stessi, come umanità e come individui. Molto intensa l’interpretazione di Amy Adams, attesa in serata, da fan e fotografi, sul Red Carpet.

Il film verrà presentato questa sera alle 22 in Sala Grande.

Leggi anche: