Sport

MotoGp Mugello 2016, Valentino Rossi: “Avrei lottato per la vittoria”

Si è concluso il GP del Mugello per la MotoGP. Andiamo a vedere le dichiarazioni di Valentino Rossi.

Gara amara per Valentino Rossi al Mugello dopo la splendida pole di ieri. Il pluricampione italiano aveva cominciato alla grande, dando l’impressione di poter superare Lorenzo in ogni punto del circuito ed affacciandosi diverse volte alla curva 1. Peccato che dopo alcuni giri una fumata bianca dal motore della Yamaha lo costringe ad interrompere la gara prematuramente.

Disperazione per il 46, che scuote la testa e torna mestamente ai box. La sua uscita di scena spalanca le porte a Lorenzo e Marquez, che allungano in classifica mondiale e sfruttano al meglio la situazione. Con il Dottore in pista, ci scommettiamo, la gara sarebbe stata ancor più spettacolare, ma ci saranno altre occasioni per rifarsi.

“Sono stato molto sfortunato perché penso che sia successo lo stesso problema di Lorenzo nel warm-up – ha dichiarato Rossi ai microfoni di Sky – La mia però si è rotta in gara ed è un grave problema perché uno “zero” è pesante per il campionato”.

Adesso verrà fatta chiarezza sul problema ai motori:

“Probabilmente questa serie di motori ha un problema, arriva ad un certo numero di km e si rompe. È sempre un peccato quando si rompe in gara. Qui al Mugello con tutta questa gente e questa grande atmosfera brucia ancora di più, soprattutto perché ero molto molto veloce, in gara mi sentivo bene, la mia moto andava bene ed in gara avrei potuto lottare per vincere e sarebbe stato bellissimo”.

La prima tra due settimane in Catalogna, dove potrebbe tentare l’ennesimo “scherzetto” in casa spagnola ai suoi due avversari principali.

LEGGI ANCHE:

Duello Lorenzo-Marquez ultimo giro Mugello 2016 (Video)

MotoGp Mugello 2016, Agrostini: “Lorenzo deve stare zitto”

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close