MotoGp Qatar, Gara in Diretta Tv e Streaming su Sky (26 marzo 2017)

Su Sky lo streaming e la diretta della prima gara del mondiale MotoGP 2017.

MotoGp Qatar, Gara in Diretta Tv e Streaming su Sky (26 marzo 2017)

Dopo il pasticcio delle qualifiche la MotoGP scende in pista oggi 26 marzo 2017 per la prima gara stagionale sul circuito di Losail, in Qatar. L’evento sarà trasmesso in diretta tv su Sky Sport MotoGP HD, ma per gli abbonati è disponibile anche lo streaming su diverse piattaforme on-line.

MotoGP Qatar, gli orari della gara

La diretta tv della gara MotoGP 2017 in Qatar è prevista alle ore 20.00 sul canale 208 del decoder Sky. La speranza di piloti e telespettatori è di riuscire a vedere una bella gara dopo i tanti problemi dovuti al meteo nella giornata di sabato. Per chi, invece, non dovesse riuscire a seguire in live la competizione TV8 metterà a disposizione la replica integrale a partire dalel ore 23.00.

Gara MotoGP Qatar 2017: come seguirla in streaming

Per seguire la gara della MotoGP in streaming sono disponibili diverse soluzioni. La prima è caratterizzata dall’utilizzo della piattaforma Sky Go, disponibile sia on-line che tramite app per pc, smartphone e tablet. La seconda opzione è invece quella di acquistare l’evento singolo su Now Tv, il sito che sostituisce Sky Online e che permette di comprare ad un prezzo modico tutti i maggiori eventi del week-end. La diretta live testuale è disponibile anche su Newsly.it.

I favoriti della gara

Non avendo assistito alle qualifiche ogni pronostico potrebbe risultare azzardato in vista della gara. Maverick Vinales ha dimostrato di essere in gran forma dopo le ottime cose fatte vedere nei test invernali. Potrebbe quindi essere lui l’uomo da battere, ma occhio al campione del mondo Marquez ed alla possibile rimonta di Valentino Rossi. Grande curiosità attorno a Jorge Lorenzo, che disputerà la sua prima gara ufficiale in sella alla Ducati.

Condividi
Laureato in Comunicazione e Dams presso l'Università della Calabria ed attualmente iscritto al secondo anno magistrale in Scienze e Tecniche della Comunicazione presso l'Università degli studi dell'Insubria di Varese.