Politica

Movimento 5 Stelle, annuncio shock: ordigno in casa di un collaboratore

Un annuncio shock è arrivato da Movimento 5 Stelle, direttamente dalle parole del leader Beppe Grillo e del sindaco di Roma Virginia Raggi. Il comunicato è stato diffuso attraverso il blog dell’ex comico. Nell’appartamento di un collaboratore del M5S è stato ritrovata un ordigno esplosivo. Si tratterebbe di una persona vicina al vice sindaco della capitale Daniele Frongia, ma non si tratta di fonti certe. Le indagini hanno subito avuto inizio per scoprire l’autore di questo forte gesto.

“Un collaboratore della giunta M5S di Roma è stato oggetto di una minaccia inaccettabile in un Paese civile: il ritrovamento dell’innesco di un ordigno nella sua abitazione a Roma. Si tratta di un messaggio che le forze dell’ordine hanno valutato come un atto intimidatorio” hanno scritto Beppe Grillo e Virginia Raggi sul blog del leader del Movimento 5 Stelle. Un atto che ha scosso tutto il partito e ha causato l’indignazione di tutti i grillini.

Leggi anche:

Tag
Back to top button
Close
Close