Musacchio al Milan, oggi le Visite Mediche: Ufficiale a breve?

Musacchio al Milan: è fatta! L'argentino ha sostenuto stamane le visite mediche e il suo acquisto verrà ufficializzato a breve

Il Milan ha messo a segno il primo colpo di mercato sotto la gestione Fassone-Mirabelli: si tratta di Mateo Musacchio. Il difensore centrale proveniente dal Villarreal ha sostenuto stamane le visite mediche presso la clinica “La Madonnina” di Milano. Si attende solo l’ufficialità da parte della società, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore. Dopo aver centrato l’obiettivo Europa League, i rossoneri si fiondano sul mercato in vista della prossima stagione.

Si è conclusa positivamente la trattativa tra Milan e Villarreal per Mateo Musacchio, difensore classe ’90. L’argentino era già stato corteggiato dai rossoneri ad agosto 2016, senza però riuscire a convincere il club spagnolo alla cessione. Richiesto a gran voce da Montella, la società milanese e il Villarreal hanno avviato la trattativa già un paio di settimane fa, con l’intenzione di concluderla positivamente.

Musacchio al Milan: cifre e dettagli dell’accordo

Mateo Musacchio passerà al Milan per 18 milioni di euro con bonus inclusi. Il Villarreal non ha potuto dire di no alla golosa offerta presentata dai rossoneri per il 27-enne. Il difensore argentino firmerà a breve un quadriennale da circa 2 milioni all’anno. Si tratta del primo colpo di mercato della gestione Fassone-Mirabelli. Un colpo importantissimo, volto a migliorare uno dei reparti che quest’anno ha dimostrato più carenze: la difesa.

Musacchio è un difensore centrale molto rapido vista la sua altezza non estrema (182 cm) e il suo fisico esile (68 kg). L’argentino in arrivo dal Villarreal avrà il compito di donare alla difesa rossonera più rapidità d’esecuzione e opportunità d’anticipo sugli attaccanti avversari. A pochi giorni prima della fine della stagione 2016-2017 del campionato di Serie A e ad un mese dall’apertura del Calciomercato estivo 2017, il Milan è pronto ad ufficializzare il suo primo acquisto. La dirigenza rossonera ha intenzione di mostrare con chiarezza la sua intenzione: riportare il Milan ad altissimi livelli.