Attualità

Napoli. Donna ferita da un proiettile vagante

Ancora una “stesa” a Napoli. Questa volta ad essere ferita è una donna di 52 anni, Anna Celentano, colpita alle gambe da un proiettile vagante mentre era affacciata al balcone di casa.

Tutto questo è accaduto nel rione Vicaria Vecchia, nella zona di Forcella, roccaforte della famiglia Giugliano. A sparare sarebbero state quattro persone con il volto coperto da un casco a bordo di due moto di grossa cilindrata, che entrati nel quartiere, hanno fatto fuoco in aria. Il fatto è accaduto ieri sera  dopo le 23 circa.

donna colpita proiettile

La donna è stata soccorsa e portata in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi: secondo i medici la ferita alla gamba destra guarirà in 21 giorni ma i sanitari ne hanno disposto comunque il ricovero. I poliziotti hanno trovato sul posto quattro bossoli esplosi da un’arma calibro 7,65.

Si tratterebbe, di un raid intimidatorio. Quattordici anni fa nello stesso quartiere venne uccisa Annalisa Durante; una ragazzina di 14 anni, vittima innocente della camorra, che stava passeggiando per le strade di Forcella e che venne colpita da un proiettile vagante durante una sparatoria.

Tag

Antonio Caporaso

Antonio Caporaso è nato a Salerno, vive a Portici. Laureato in Giurisprudenza, è fotoreporter dal 1990. Insieme con Jacopo Naddeo, dal 2016 ha costituito un laboratorio per le arti fotografiche in Pellezzano (Sa). Ha partecipato a numerose mostre e concorsi fotografici. Scrive libri e collabora con alcune riviste e case editrici nazionali.
Back to top button
Close
Close