Sport

Napoli-Salisburgo: Probabili formazioni e Diretta TV (UEFA Europa League 2018-2019)

Appuntamento con la UEFA Europa League per il Napoli che in casa ospiterà gli austriaci del Red Bull Salisburgo nella gara valida per l’andata degli ottavi di finale. Match che sarà visibile a partire dalle 21:00 in chiaro sul canale TV8 e sui canali Sky Sky Sport HD e SkySport Arena.

NAPOLI

Il Napoli deve archiviare in fretta la cocente sconfitta subita al San Paolo contro la Juventus, l’Europa League è l’occasione giusta per scrollarsi di dosso la delusione e ripartire con una vittoria. Proseguire il cammino europeo e conquistare la coppa è l’obiettivo stagionale dei partenopei come ribadito dal tecnico Carlo Ancelotti che in conferenza stampa alla vigilia ha dichiarato:<< L’ambiente è sereno, la squadra è motivata e concentrata come contro la Juventus. È una partita molto importante e delicata, ma vedo una squadra consapevole, che sa quello che deve fare e che sa che l’impegno no sarà semplice. La sconfitta contro la Juventus non ha lasciato alcuna scoria, fisica o psicologica. Siamo dispiaciuti per il risultato, ma sono molto contento di come il Napoli sta giocando. Dobbiamo solo concretizzare di più>>. Il Salisburgo è una squadra alla portata del Napoli, ma non va sottovalutato e l’andata in casa è una ghiotta occasione per costruire un ampio vantaggio in vista del ritorno in Austria. I partenopei, nonostante la sconfitta, contro i bianconeri non hanno affatto sfigurato in una partita in cui solo la sfortuna ha impedito un risultato migliore, sono apparsi in crescita, ma come affermato dal tecnico il reparto offensivo deve migliorare la precisione in attacco per ridare fiducia alla squadra, seria candidata alla conquista dell’Europa League. Carlo Ancelotti usa con molta sapienza il turn over ed è lecito aspettarsi una nuova turnazione tra gli undici titolari, ma in questa occasione è quasi certa la conferma di gran parte dei titolari visti contro la Juventus, confermato il portiere di coppa Ospina in difesa troveranno spazio Mario Rui, Koulibaly, Maksimovic e Malcuit, centrocampo a quattro con Zielinski, Allan, Fabian Ruiz e Callejon, infine duo offensivo composto da Lorenzo Insigne e Milik.

Napoli (4-4-2): Ospina, Malcuit, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui, Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Milik.

SALISBURGO

Il Red Bull Salisburgo partecipa all’Europa League dopo l’eliminazione nello spareggio per l’accesso alla Champions League contro la Stella Rossa di Belgrado. L’ennesimo tentativo fallito di accedere al massimo trofeo continentale non ha però abbattuto gli animi degli uomini allenati da Marco Rose che in Europa League non hanno mai sfigurato, lo scorso anno eliminarono ai quarti di finale il Borussia Dortmund per poi essere eliminati in semifinale dal Marsiglia. In questa edizione ha vinto tutte le partite del girone, battendo perfino il Celtic ed il Lipsia, mentre ai sedicesimi ha eliminato il Club Brugge. Contro il Napoli servirà una partita perfetta per questo è molto probabile il ricorso al 4-3-2-1 con Walke tra i pali, Pongracic, Ulmer, Ramalho e Lainer in difesa, Schlager, Samassekou, Mwepu a centrocampo, Wolf sulla trequarti, Dabbur e Minamino a formare la coppia di attaccanti.

Salisburgo (4-2-3-1): Walke, Pongracic, Ulmer, Ramalho, Lainer, Schlager, Samassekou, Mwepu, Wolf, Dabbur, Minamino.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close