AttualitàModa

Natale alla Casa Bianca: Melania Trump firma gli allestimenti

Migliaia di alberi che incorniciano i corridoi, luci candide e un’atmosfera che ci rimanda alle favole. Il Natale alla Casa Bianca, per questo 2017 è un tripudio di decori, sfarfallii lucenti e opulenza. Non si è risparmiata affatto la First Lady a stelle e strisce: Melania Trump ci sorprende e “firma” personalmente questo Natale prendendo pieno controllo degli allestimenti della Casa più rimirata al mondo. L’impronta complessiva ci ricorda tanto i Natali europei: non manca nemmeno il Presepe con la Sacra Famiglia. Melania presenta così lunedì, all’opinione pubblica una Dimora d’altri tempi, davvero fiabesca e lei, come una moderna Elsa in Frozen è praticamente perfetta, in Dior.

Natale alla Casa Bianca: i numeri targati Melania

Gli addobbi occorsi per decorare la White House come da desideri della Flotus contano ben 53 alberi di Natale. Inoltre, ma non meno importanti e onnipresenti le 71 ghirlande di vario genere. Per le suppellettili siamo a 12.000 pezzi complessivi. L’apoteosi si tocca con la riproduzione della Dimora Presidenziale, in pan di zenzero, di oltre 130 chili. Ma gli allestimenti per questo Natale alla Casa Bianca non sono tutti algidi e puri: si vira alla gamma dei rossi, del verde e dell’oro.

Dal Colonnato Est, alla Cross Hall, il Grand Foyer e molti altri ambienti si respira l’aria fiabesca di un suggestivo Palazzo delle Nevi. Non mancano nemmeno i chiari riferimenti allo Schiaccianoci nelle decorazioni per i numerosi Alberi.

L’atmosfera complessiva passa seriamente da Frozen allo Schiaccianoci, ma noi ne siamo assolutamente conquistati. Sarà per la bellezza indiscutibile di Melania Trump, che sa essere davvero regina di stile, quando si tratta di eventi ufficiali. Ma in questa particolare occasione, dove in agenda era previsto l’altro ieri l’incontro con i figli dei soldati della base dell’aeronautica di Andrews era assolutamente autentica, meno compassata e soprattutto sorridente.

Con loro, intervenuti per contribuire alla creazione delle decorazioni, Melania ha chiacchierato dei lavoretti preparati e dei regali chiesti a Babbo Natale. Una Melania che sicuramente preferiamo sulle altre.

Curiosità e cenni storici sul Natale alla Casa Bianca

I festeggiamenti del Natale, alla Casa Bianca, cominciano a divenire tradizione dal 1800.E’ il presidente John Adams, che ne dà avvio. Da allora, l’usanza di addobbare secondo il proprio gusto la Casa Bianca diviene un modo davvero singolare per mandare messaggi politici e fornire una “storia” dell’identità degli inquilini presidenziali che di volta in volta, ad ogni mandato vi si stabiliscono.

Ad onor di cronaca, va detto che Melania non sia stata la prima ad aver scelto il tema de Lo Schiaccianoci. Fu Jackie Kennedy a lasciarsi ispirare, già nel 1961, al balletto di questa straordinaria favola. Melania si rifà “semplicemente” alla tradizione. E così, non solo troneggiano lucenti le ballerine in vetro sugli alberi, ma fanno la propria comparsa alla Casa Bianca vere ballerine di danza classica che hanno celebrato l’arrivo della First Lady esibendosi proprio nello Schiaccianoci.

Il ritorno alle tradizioni si è visto anche nei biglietti di auguri: a differenza di quelli firmati da Michelle Obama, in cui capeggiava un più universale “Buone Feste”, nel rispetto di tutte le fedi religiose, su quelli dei Trump troneggiano gli immancabili “Merry Christmas and a Happy New Year”, ovvero la formula tipica del“Buon Natale e Felice Anno Nuovo”.

Melania Trump, una moderna Regina delle Nevi

La First Lady ha fatto teatrale ingresso, affiancata da ballerine di danza classica in tutù. L’occasione era la presentazione del suggestivo allestimento di Natale, intitolato a buon diritto le Tradizioni onorate dal tempo. Un evento ufficiale per il quale Melania sceglie di sfoggiare un look davvero charmante, assolutamente impeccabile. L’abito a campana, dalle linee pulite è firmato Dior. 

Le maniche sono a campana, la gonna ampia. Un revival della sobria eleganza anni 50′ che fa scuola come al tempo fece Jacqueline Kennedy. La “firma” personale della First Lady è nella cintura, che contraddistingue sempre le sue mise. Qui sceglie la tinta gold e uno spessore minimo, una sorta di “punto luce” che definisce la vita e impreziosisce le linee essenziali dell’abito di haute couture. Auree anche le décolleté.

Attivissimi sui social, Melania e Donald, non sono mancati nemmeno a questo “appuntamento”: è stato condiviso il video che vede coinvolta la First Lady in tutto l’iter che ha preceduto la presentazione ufficiale: dalla progettazione alla scelta delle decorazioni natalizie. Fino all’allestimento complessivo. Melania Trump ci è parsa davvero entusiasta e coinvolta e abbiamo apprezzato tantissimo l’impegno profuso non solo nelle facezie tipiche del periodo.

L’incontro con i bambini ci ha mostrato una donna forse molto più vicina a noi: non solo la splendida moglie prima di un magnate multimilionario, poi niente meno che del Presidente degli Stati Uniti. Ma una donna come tutte, innamorata ancora della Magia e del sorriso dei piccoli. Il risultato per questa Presentazione è fantastico. Vi lasciamo al video ufficiale per farvene un’idea.

 

 

Tag

Viviana Angeletti

Laureata in Belle Arti, Dipartimento di Arti Visive ha scelto di fare della Decorazione Artistica, in ogni forma la sua vita. Pugliese di nascita, spezzina d’adozione ha sempre un nuovo libro con sé; ama i viaggi, la fotografia, il buon cibo e predilige i film storici. Freelance Editor per Newsly.it e NailsArt.it scrive per dare voce alle idee, per lasciare che si concretizzino e possano dare nuova forma e sostanza al mondo che la circonda.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close