Offerte Lavoro ferrovie dello stato: 500 nuove assunzioni nel 2016

Viaggio Roma-Milano? Treno batte aereo nei viaggi d'affari

Le Ferrovie dello Stato prevedono nuove assunzioni. L’Accordo sottoscritto tra RFI-Ferrovie dello Stato e le maggiori organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil e Fast e OrSA) stabilisce ben 500 posti disponibili, oltre che numerose attività di manutenzione nei 3 settori principali dell’Azienda, quali impianti di segnalamento, trazione elettrica e lavori.

Operative dall’inizio del 2016, le nuove assunzioni avranno come obiettivo quello di introdurre dei nuovi processi industriali che permetteranno l’introduzione di nuove tecnologie ed allo stesso tempo un’incremento della produttività aziendale.

Il Documento siglato dalle Ferrovie dello Stato, è rappresenta un’iniziativa che tende a rafforzare ulteriormente il ruolo che attualmente ha all’interno del sistema dei Trasporti Italiano, soprattutto per quanto riguarda il fattore sicurezza, ma anche per la sostenibilità ambientale.

Non è ancora possibile candidarsi, non sono infatti aperte le posizioni ufficiali, ma ulteriori dettagli saranno probabilmente disponibili per la fine del 2015.

Leggi anche