Sport

Olimpiadi 2018: Finali ed italiani in gara oggi 11 Febbraio

Archiviata la prima giornata di medaglie alle Olimpiadi invernali 2018 di PyeongChang, l’11 febbraio propone 7 finali, proviamo a vedere gli italiani in gara oggi e quali possibilità essi avranno di ottenere un ottimo piazzamento e magari qualche medaglia.

Cosa è successo durante la prima giornata

Iniziati i giochi ed assegnate le prime medaglie, la prima giornata di gare ha visto la Germania protagonista di due ori, con i titoli nel trampolino maschile e nel biathlon femminile, da segnalare la tripletta olandese nel pattinaggio velocità, mentre i padroni di casa della Corea del Sud, hanno portato a casa un titolo nello short track, vittoria svedese con la Kalla nella finale di apertura di questi Giochi, lo skiathlon di sci di fondo donne.

Olimpiadi 2024, Amburgo rinuncia alla propria candidatura

Quattro medaglie sono arrivate alla Norvegia, la Nazione più medagliata, ma nessun oro per il Paese scandinavo. Per quanto riguarda i colori azzurri, la prima giornata non era delle più promettenti, le gare del 10 febbraio li vedevano protagonisti più per finali successive, come nel caso del biathlon, dove nella sprint la Vittozzi si è ben comportata, giungendo sesta, con un solo ma fatale errore al poligono, solo diciottesima la Wierer, ma nell’inseguimento di domani, formato più amato dall’italiana, potrà rimontare importanti posizioni, inseme alla connazionale, la quale si troverà le prime ancor più vicine, E’ sesto anche Kevin Fischnaller nello slittino, ad un decimo dalla zona podio, mentre il più atteso cugino Dominik, è appena fuori dalla top ten, difficilmente potrà ambire oggi ad un risultato prestigioso. La principale notizia di ieri, è però quella dello short track, Fontana e Valcepina, oltre ad aver passato il primo turno nei 500 metri, hanno trascinato la staffetta femminile alla finale di giorno 20, in cui ci saranno solo 4 nazionali, con possibilità di podio molto concrete.

Cosa ci si aspetta oggi

Ritornando ad oggi, come già detto, Kevin Fischnaller, ambirà nello slittino a lottare per il podio, anche se non sarà semplice, ma l’appuntamento clou, salvo rinvii, è alle 3 del mattino, lo sci alpino presenterà infatti la prima finale di questa edizione delle Olimpiadi, con la discesa libera, fari puntati su Paris, Innerhofer e Fill, con favoriti i norvegesi Jansrud e Svindal, connazionali di Klaebo, nuovo fenomeno del fondo, il quale partirà con i favori del pronostico nello skiathlon di questa mattina. Nelle stesse ore si disputeranno i 5000 dello Speed Skating, il campione d’Europa, Nicola Tumolero, sarà presente nell’ultima batteria. Nel Biathlon, la sprint maschile, vedrà protagonisti Boe e Fourcade, i nostri Hofer e Windisch tenteranno di essere la sorpresa della gara.

Super G Kitzbuehel, Innerhofer Secondo Posto: Risultati 1

Tutte le gare dell’11 Febbraio

Vediamo quindi, quali saranno tutte le gare da disputare dalla nottata odierna in poi, di seguito l’elenco degli appuntamenti della seconda giornata, ad eccezione della prova a squadre di pattinaggio, dove si svolgeranno le qualificazioni, tra parentesi gli italiani in gara, laddove saranno impegnati, nelle finali dell’11 Febbraio per le Olimpiadi Invernali 2018 con tutti gli orari di seguito.

02:00 – 03:30: Snowboard, Slopestyle Maschile

02:00 – 06:30: Pattinaggio di Figura, Team Event – Short Program Danza + Individuale Femminile + Free Skating Coppie d’Artistico (Italia)

03:00 – 05:00: Sci Alpino, Discesa Libera Maschile (Buzzi, Fill, Innerhofer, Paris)

07:15 – 09:00: Sci di Fondo, Skiathlon  Maschile (De Fabiani, Noeckler, Rigoni, Salvadori)

8:00 – 10:40: Pattinaggio Velocità, 5000 metri Maschili (Ghiotto, Giovannini, Tumolero)

10:50 – 13:00: Slttino, 3a e 4a Manche (D.Fischnaller, K.Fischnaller, Rieder)

11:30 – 12:00: Freestyle, Moguls

12:15 – 13:30: Biathlon, Sprint Maschile (Bormolini, Hofer, Montello, Windisch).

Tag

Giorgio Azzarelli

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.
Back to top button
Close
Close