Omicidio Sarah Scazzi: Ergastolo per Cosima Serrano e Sabrina Misseri

Omicidio Sarah Scazzi: Ergastolo per Cosima Serrano e Sabrina Misseri

La sentenza definitiva sul caso Sarah Scazzi è arrivata. Ergastolo per Cosima Serrano e sua figlia Sabrina Misseri per l’omicidio di Sarah Scazzi dello scorsi 26 agosto 2010. Per Michele Misseri, zio della vittima, confermati 8 anni di reclusione. Contenta la famiglia della giovane ragazza uccisa brutalmente 5 anni fa. Il legale della famiglia ha affermato: “Contenti, ma non c’è nulla da esultare. Siamo molto soddisfatti dal punto di vista processuale, ma non c’è da esultare di fronte ad una sentenza di questo tipo, ad un ergastolo”.

Dopo il processo arriva la condanna definitiva in primo grado per l’omicidio di Sarah Scazzi. Sabrina Misseri e la madre Cosima Serrano sono state condannate all’ergastolo per omicidio volontario, sequestro di persona e soppressione di cadavere. Questa la sentenza. Giusta la condanna per le due donne, colpevoli per aver commesso il gesto più brutale che si posa mettere in atto. Non ci sarà mai condanna giusta per chi commette gesti simili nella vita.