Oscar 2017: aperta Inchiesta per Errore alla Premiazione

Errore della proclamazione del "miglior film", ora si indaga sui motivi

Oscar 2017, Miglior Film Straniero: Candidati e Favorito

Ormai dovremmo essere tutti a conoscenza degli eventi che hanno visto protagonista questa notte degli Oscar 2017, che ha visto premiare per il miglior film prima La La Landsalvo poi scoprire che si è trattato di un errore e che aveva vinto invece Moonlight.

A questo proposito, PriceWaterhouseCooper, la società che si occupa del conteggio dei voti agli Oscar ha annunciato di aver aperto un’inchiesta sull’errore dell’annuncio del miglior film alla serata degli Oscar: “Ci scusiamo sinceramente con Moonlight e La La Land, Warren Beatty, Faye Dunaway e tutti i telespettatori per quanto accaduto durante l’annuncio del miglior film. I presentatori hanno ricevuto per errore la busta sbagliata, errore che è stato immediatamente corretto appena scoperto. Stiamo investigando su quanto è accaduto e siamo profondamente dispiaciuti che sia successo”.

Di certo l’inchiesta non restituirà l’Oscar sottratto a tradimento al film di Chazelle. Difficilmente si troverà qualche imbroglio. Anzi, ieri il pubblico in sala è sembrato sorpreso quando è stata annunciata la (falsa) vittoria di La La Land e non ci sono stati molti applausi. Gli stessi annunciatori, Warren Beatty e Faye Dunaway, poco prima di leggere il contenuto della busta erano alquanto perplessi. Bene o male, ha trionfato Moonlight, un film che pare essere piaciuto molto anche a tutti gli altri candidati in gara.

Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.