Cronaca

Palermo: trovato dito mozzato nel gelato

Una macabra scoperta ha coinvolto un cliente di una gelateria nella zona di Passo di Rigano che, dopo aver comprato il suo gelato, inizia a gustarlo fino a quando scopre un dito dentro e rischia lo svenimento. È successo a Palermo dove l’uomo ha subito chiamato i carabinieri che hanno interrogato i proprietari e i dipendenti del locale e hanno scoperto quanto accaduto. Uno degli impiegati del bar si era tranciato di netto una falange mentre lavorava, ma a quanto pare nessuno si era preoccupato di cercare quel pezzo di dito saltato e finito nei gelati da vendere, visto che da quanto emerso, la vittima dell’incidente sul lavoro sarebbe stato in nero e per questo motivo l’infortunio, avvenuto nel laboratorio pasticceria, non era stato segnalato.

Non è un film dell’orrore ma la realtà che ha dell’incredibile e a condividere questa impressione, dopo che la notizia è diventata virale in pochissimo tempo, sono gli utenti dei social network.

Sorprende il fatto che il lavoratore abbia proseguito le proprie mansioni con un dito tagliato, senza quindi preoccuparsi della sua salute e di ciò che ne consegue. I carabinieri hanno denunciato il bar per lavoro in nero, e si sono quindi concentrati su un secondo dipendente, che a quanto pare, sarebbe anche lui assunto non regolarmente. Inoltre, anche la questione sicurezza sarebbe carente, con macchinari e prese di corrente non a norma.

Tag
Back to top button
Close
Close