Papa Francesco convalida il Matrimonio Lefebvriano

Papa Francesco a Milano:

Un altro passo è stato compiuto quest’oggi da Papa Francesco nei confronti dei “lefebvriani“, dopo aver concesso loro la facoltà di confessare lecitamente, il Pontefice ha inviato una lettera, a firma del Card. L. Müller e da Mons. Guido Pozzo, direttamente ai presuli lefebvriani con la quale concede la convalida dei matrimoni da loro celebrati.

Il testo ricorda il problema “canonico” legato alla Fraternità di San Pio X, ma con la speranza di riportare nella comunione la suddetta fraternità il Pontefice autorizza gli ordinari del luogo ad amministrare il Sacramento del Matrimonio in modo da assicurare la validità e la liceità del sacramento da loro amministrato e non lasciare nell’inquietudine le persone, come recita la stessa lettera. La celebrazione del sacramento da parte dell’ordinario deve avvenire precedentemente alla santa messa, successivamente si procederà con la celebrazione della messa da parte di un sacerdote della fraternità.

Infine, recita ancora il testo: l’Ordinario puὸ concedere di attribuire direttamente le facoltà necessarie al sacerdote della Fraternità che celebrerà anche la Santa Messa,ammonendolo del dovere di far pervenire alla Curia diocesana quanto prima la documentazione della celebrazione del Sacramento. La speranza di Papa Francesco  Giungere quanto prima alla riconciliazione con i fratelli lefebvriani.

Laureando in Scienze Religiose, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell’arte in generale.
Il mio sogno ? Diventare vaticanista!