Parodia Autogol, a Scuola la Serie A

parodia-autogol-scuola

Arrivati a fine novembre, è tempo di bilanci per la Serie A, gli Autogol hanno proposto una parodia ambientata a tal proposito a scuola, in cui le squadre italiane del campionato italiano di calcio si immedesimano in alunni più o meno bravi a seconda delle circostanze avvenute fino ad adesso.

La situazione del campionato italiano fino ad adesso

Quando la Serie A è arrivata alla 14esima giornata, cinque squadre viaggiano a ritmi impressionanti, con il Napoli in testa dopo 12 vittorie e 2 pareggi senza perdere alcuna partita. Imbattuta è anche l’Inter, ma con due punti in meno rispetto agli azzurri ed altrettanti di vantaggio sulla Juventus, proprio le due squadre al momento al primo ed al terzo posto della classifica si incontreranno domani sera nell’anticipo del venerdì. A seguire Roma e Lazio,  entrambe le capitoline hanno una partita in meno disputata e possono ancora accorciare, i biancocelesti però, arrivano da un punto nelle ultime due giornate e si sono staccate dalle prime posizioni. Molto indietro il Milan, costretto a salutare Vincenzo Montella dopo un anno e mezzo, al suo posto Gattuso, mentre il Benevento non ha ancora raccolto alcun punto, battendo suo malgrado record negativi nei principali campionati europei.

Cosa propongono gli Autogol

Una sintesi di quanto accaduto in campionato, la propongono gli Autogol in cinque minuti, nei quali le squadre italiane vengono rappresentati da singoli alunni scolastici. Si parte in realtà dalla situazione relativa alla mancata partecipazione della Nazionale italiana ai prossimi mondiali in calcio, fino ad arrivare alla nostra Serie A con riferimenti alle protagoniste in positivo o negativo a seconda dei casi, come Napoli, Juventus, Roma, Milan, Inter, Sassuolo e Benevento.

Il Video

Dopo il successo degli ultimi video, nell’ultimo viene proposta la situazione delle squadre italiane rapportate al primo quadrimestre a scuola, ecco la parodia degli Autogol sulla Serie A nelle immagini seguenti.

Pubblicato da Giorgio Azzarelli

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.

Napoli-Juventus

Napoli-Juventus: Probabili Formazioni (Serie A)

lucca summer

Lucca Summer Festival 2018: Annunciato Nick Cave