Sport

Partite di Serie A a porte chiuse fino al 30 marzo: Ufficiale

Le partite di Serie A da oggi fino al 30 marzo si disputeranno a porte chiuse per il decreto emanato dal Governo. Adesso la decisione è ufficiale.

Le partite di Serie A si disputeranno a porte chiuse fino al 30 marzo. È questa la decisione del Governo che dovrebbe mettere fine alla vicenda.

Adesso è ufficiale: nel nuovo decreto Coronavirus del Governo è chiaramente stabilito che gli eventi sportivi in tutto il Paese saranno da disputare a porte chiuse fino al 30 marzo. Anche le partite di Serie A, quindi, dovranno andare in scena senza spettatori sugli spalti e nessuno potrà opporsi a tale decisione.

Partite di Serie A a porte chiuse

Si giocherà quindi a porte chiuse su tutti i campi della Serie A e questo dovrebbe finalmente mettere fine a tutte le polemiche che hanno infiammato il dibattito calcistico in questi giorni. Adesso che l’obbligo di tenere fuori i tifosi è esteso a tutto il Paese, nessuno potrà più invocare disparità per pretendere il rinvio delle proprie partite interne per non rinunciare agli incassi da botteghino e l supporto dei propri fan. Adesso l’unico modo che avrebbe il mondo del calcio per opporsi alla disputa a porte chiuse delle partite di ogni categoria fino al 30 marzo sarebbe quella di sospendere i campionati, cosa che naturalmente avrebbe conseguenze terrificanti da un punto di vista sportivo vista la presenza in calendario degli Europei a inizio giugno.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close