Pastificio Rummo distrutto: Soliderietà sul web

Pastificio Rummo distrutto: Soliderietà sul web

Il maltempo che si è abbattuto su Benevento ha creato ingenti danni tra cui la distruzione del Pastificio Rummo. Il pastificio è stato infatti colpito dall’alluvione dello scorso 14 ottobre creando danni all’azienda che conta circa 150 dipendenti che ora rischiano di trovarsi senza lavoro. Sul web pero’, sia su Twitter che su Facebook, è partita una gara di solidarietà lo stabilimento della pasta beneventana.

Su Facebook è stata creata una pagina di sostegno che conta già più di 80mila adesioni e sono migliaia i tweet pubblicati su Twitter con l’hashtagh #SaveRummo. Tutta questa solidarietà ha la finalità di aiutare il pastificio Rummo a riaprire al più presto e a riprendere la sua normale attività di produzione della pasta.

“Siamo onorati e commossi di tanta solidarietà”, è la risposta di Cosimo Rummo, presidente e a.d. del pastificio beneventano fondato nell’Ottocento. “Un’ondata di quasi quattro metri ha investito tutto il sito produttivo, ma – prosegue Rummo –stiamo alacremente lavorando per riportare lo stabilimento alla normalità“. La speranza è quella, nel giro di quattro-sei settimane, di poter ripartire con il 70% della produzione. Tutto questo grazie anche alla solidarietà dei social.

Leggi anche: