Pechino Express 2015: Vincitori ed Eliminati 5 Ottobre

Replica Pechino Express 4 su Rai Replay: Prima Puntata 7 Settembre 2015

La puntata del 5 ottobre di Pechino Express si apre con la presentazione di Costantino della Gherardesca: 318 km da Huacachina, passando da Nazca, luogo della prova immunità, per arrivare a Puquio, dove scopriremo se ci saranno degli eliminati.La puntata sarà arricchita, come da anticipazioni, dalla presenza di Eva Grimaldi, concorrente della scorsa edizione, che parteciperà come handicap della coppia Fratello e Sorella (Rivelli- Facchinetti).

Dopo una remata in barca, l’obbiettivo per le coppie è giungere trai primi 3 al sito archeologico di Nazca, per partecipare alla prova immunità. Gli Espatriati arrivano per primi con gli Antipodi secondi e in terza posizione gli Stellati. La prova consiste nel ricreare con un nastro, il disegno del condor, famoso nella piana di Nazca come reperto archeologico. Vincono come ormai da tradizione gli Espatriati (Kang e Pascal) che accedono di diritto alla prossima tappa e vincono il bonus: un volo privato sul sito di Nazca e una notte in un albergo di lusso. Eva Grimaldi lascia la coppia Fratello e Sorella e passa ad essere l’handicap della coppia degli Stellati.

Dopo aver mangiato un porcellino d’India arrosto e aver cantato la canzone del condor, le sei coppie rimaste in gara giungono a Puquio. La tappa viene vinta dalla coppia degli Artisti (Barale e Piero), mentre vanno in ballottaggio gli Stellati (Philippe e Ciccio), ultimi al traguardo e Fratello&Sorella (Rivelli e Facchinetti). Gli Stellati vengono scelti dalla coppia vincitrice per essere eliminati ed essendo la tappa eliminatoria, i due cuochi devono abbandonare il gioco, dopo sole 3 puntate di gioco.

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo