Pensioni, le News di oggi (22 gennaio 2017): Ape volontario richiesta online

Riforma Pensioni 2016: Novità e Aggiornamenti (10 Giugno)

Ancora novità sul fonte pensioni. Le ultime notizie, riportate questa mattina da “Il Sole 24 ore”, riguardano le richieste per l’Ape volontario che sarà possibile richiedere soltanto online.

Il Nucleo tecnico di politica economica di Palazzo Chigi sta tentando di velocizzare il processo che porterà alla richesta dell’Ape volontario, e che dovrà portare alla partenza del prestito previdenziale ponte, collocato al 1 maggio. Una delle novità riguarderebbe la richiesta, per avere accesso all’Ape volontario, che dovrà essere fatta obbligatoriamente usando lo “spid”, il sistema unico d’identità digitale.

L’obiettivo è quello di mettere a punto un sistema molto semplice dove l’utente, dopo una registrazione, entrerà in una pagina personale. Con la domanda all’Inps si attiverà quindi una pagina utente dove si potrà seguire passo per passo tutto il processo di autorizzazione, e autorizzazione del piano di finanziamento.

Un altra novità riguarda la possibilità di garantire l‘Ape social anche agli invalidi del lavoro con una percentuale di riduzione delle capacità non allineata a quella degli invalidi civili.

L’ottimizzazione dell’Ape dovrebbe scattare in toto per via amministrativa, e per il momento pare scartata l’opzione che alcuni degli aggiustamenti possano confluire in un Dl omnibus, anche se a riguardo bisognerà aspettare i prossimi giorni.

 

Condividi
Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.