Cinema

Personal Shopper di Olivier Assayas: Trailer e Trama

Uscirà nelle sale italiane il 13 aprile il nuovo controverso film diretto dal regista francese Olivier Assayas dal titolo Personal Shopper: vi proponiamo il trailer della pellicola.

Il film è stato presentato in concorso allo scorso Festival di Cannes, dove ha diviso la critica tra fischi e ha plausi e versi di stupore riservati alla sua interprete Kristen Stewart, già diretta da Assayas nel precedente Sils Maria con Juliette Binoche, e infine un prevedibilissimo Prix de la mise en scène, vinto in ex aequo con il rumeno Cristian Mungiu per il suo Un padre, una figlia. Un film di cui da tempo si parlava di una sua eventuale uscita in aprile, che sembrerebbe confermata, e sicuramente molto atteso sia per la trama che per le controversie sollevate. Il film è una ghost-story con venature thriller che si interroga sul rapporto con l’aldilà.

LA TRAMA DEL FILM

Il film racconta infatti di Maureen, una grigia ragazza americana residente a Parigi, dove svolge un lavoro che non l’appassiona. Maureen è infatti la personal shopper della misteriosa diva Kyra. Il suo compito è andare in giro per i negozi alla ricerca di capi ricercati per il look della diva. Su di lei grava un lutto non superato: la scomparsa del suo fratello gemello Lewis, come lei dotato del dono di mettersi in contatto con le persone morte. I due si erano fatti una promessa: il primo a morire si sarebbe messo in contatto con l’altro. Maureen aspetta, aspetta un segno dall’aldilà. Quando arriva però ha a decifrare il messaggio…

IL TRAILER DEL FILM

 

Tag

Claudio Rugiero

Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.
Back to top button
Close
Close