Pescara-Roma 1-4, Fantacalcio Gazzetta e Fantagazzetta

Voti Roma-Atalanta 1-1 Fantacalcio: Gazzetta e Fantagazzetta

Il posticipo tra Pescara e Roma ha chiuso ufficialmente questo 33° turno di campionato. Dopo la netta affermazione della Roma per 4-1 è il momento di fare i conti per quanto concerne il Fantacalcio ed ecco che vi proponiamo tutti i voti a calciatori scesi in campo all’Adriatico questa sera dati dalla redazione de La Gazzetta dello Sport e di Fantagazzetta redazione Napoli.

I voti

Ecco a voi tutte le valutazioni date da Gazzetta e Fantagazzetta ai calciatori di Pescara e Roma che questa sera si sono dati battaglia all’Adriatico. Partiamo dai voti della ”rosea”:

PESCARA: Fiorillo 6; Zampano 5, Bovo 5, Coda 5 (35′ st Fornasier s.v.), Biraghi 4,5; Coulibaly 5 (22′ st Verre 6), Muntari 6 (1′ st Bruno 6), Memushaj 5; Benali 6, Bahebeck 5, Caprari 4,5.

ROMA: Szczesny 6 5; Rudiger 6, Manolas 6, Fazio 6, Emerson 7 (35′ st Juan Jesus s.v.); Paredes 6,5 (37′ st Perotti s.v.), Strootman 7; Salah 7,5, Nainggolan 7, El Shaarawy 7; Dzeko 6 (26′ st Grenier 6).

Passiamo ora ai voti di Fantagazzetta:

PESCARA: Fiorillo 5,5; Fornasier 6; Biraghi 5; Coda 5; Bovo 4,5; Zampano 4,5; Verre 6; Muntari 5,5; Memushaj 6; Bruno 5,5; Coulibaly 5; Benali 6; Bahebeck 6; Caprari 6; Zeman 4,5

ROMA: Szczesny 6,5; Rudiger 6,5; Manolas 6; Juan Jesus 6; Fazio 6,5; Emerson 6,5; Grenier 6; Nainggolan 7,5; Paredes 7; Perotti 6; Strootman 7; Salah 7; Dzeko 6,5; El Shaarawy 7,5; Spalletti 7

Pescara retrocesso

Il Pescara, in virtù della sconfitta di questa sera, ha perso ogni speranza di poter difendere il proprio posto in Serie A ed è diventata la prima squadra matematicamente retrocessa di questo campionato. Le speranze languivano da qualche settimana, ma adesso c’è il crisma dell’ufficialità che costringe tutti a prendere atto della situazione e iniziare a programmare il prossimo campionato di Serie B.

Polemica Dzeko

Per la Roma, anche in una serata in cui non si è davvero mai rischiato di non vincere, non mancano le polemiche: infatti, la sostituzione al 70′ di Edin Dzeko a fatto arrabbiare non poco il bosniaco che è andato direttamente negli spogliatoi. Tra i tifosi alcuni non condividono la scelta di Spalletti mentre altri sposano l’intenzione di dare un segnale all’attaccante che, a parer loro, sta giocando troppo per le sue statistiche personali.

 

Condividi
Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.