Premio Strega 2015: il vincitore proclamato il 2 luglio

Premio Strega 2015: il vincitore proclamato il 2 luglio

Si concluderà nella serata del 2 luglio nella romana Villa Giulia il sessantanovesimo Premio Strega, il più importante premio letterario italiano.

Dei canditati, presentati ufficialmente il 30 aprile al Teatro San Marco di Benevento, la cinquina finale è composta da Fabio Genovesi con Chi manda le onde, edito da Mondadori, Elena Ferrante con Storia della bambina perduta, edito da e/o, Mauro Covacich con La sposa, edito da Bompiani, Nicola La gioia con La ferocia, edito da Einaudi e Marco Santagata con Come donna innamorata, edito da Guanda.
Fabio Genovesi con il suo Chi manda le onde ha inoltre vinto il Premio Strega Giovani, iniziativa promossa dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Strega Alberti Spa.

La cerimonia di proclamazione si è svolta a Palazzo Montecitorio alla presenza della presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini. Questo risultato comprende i voti dei 385 Amici della Domenica, il corpo votante storico del premio, ai quali si aggiungono 60 lettori forti selezionati ogni anno da librerie indipendenti italiane associate all’ALI e 15 voti collettivi espressi da scuole, università e Istituti Italiani di Cultura all’estero, per un totale di 460 aventi diritto.
Intanto a partire dal 26 giugno e proseguendo per i giorni 27 e 28 giugno avrà inizio la rassegna letteraria del premio strega: il Cervo Strega. Il 5 luglio si terrà l’incontro con il vincitore del Premio Strega. Questi incontri avranno luogo presso l’Oratorio di S. Caterina, nel suggestivo borgo di Cervo. In queste serate parteciperà la cinquina dei finalisti, ma ci saranno altri eventi quali: letture a cura dell’attrice Livia Carli, direttore dello Spazio Vuoto di Imperia e interventi musicali del tenore Timothy Martin e del pianista Emanuele Bruno.

Leggi anche