Prison Break 5, Anticipazioni Prima Puntata (4 Aprile 2017)

Nella prima puntata di Prison Break 5 si scoprirà la verità sulla presunta morte di Michael

Prison Break 5: Trailer ufficiale

La lunghissima attesa è finita e finalmente martedì 4 aprile 2017 i fan di tutto il mondo potranno rivedere la prima puntata del revival di Prison Break 5, la serie americana dell’emittente FOX più amata, che racconta le rocambolesche avventure e disavventure dei geniali fratelli, Michael Scofield e Lincoln Barrows, evasi dalla prigione di Fort Nox e perseguitati per tutti gli Stati Uniti.

PRISON BREAK 5 IN ITALIA: PRIMA PUNTATA IN STREAMING

Tornano in tv le avventure della vecchia squadra di prigionieri e la prima puntata andrà in onda sull’emittente americana FOX in America il 4 aprile 2017 e in Italia il primo episodio sarà disponibile in streaming in lingua inglese con i sottotitoli in lingua italiana a partire già dal giorno seguente. Ecco le anticipazioni della prima puntata di Prison Break 5.

PRISON BREAK 5 ANTICIPAZIONI: MICHAEL È VIVO

Le anticipazioni della prima puntata di Prison Break 5, che andrà in onda a partire dal 4 aprile 2017, rivelano quanto accadrà alla famiglia di Michael Scofield circa dieci anni dopo la sua presunta morte. Lincoln è continuamente in viaggio e non riesce a capacitarsi della morte del fratello, mentre la Sarah Tancredi ha partorito il figlio di Michael e si è nuovamente sposata, riuscendo a rifarsi una vita e trovando un buon lavoro.Prison Break 5: Muore un personaggio principale

La loro vita viene completamente sconvolta quando Lincoln e Sucre informano Sarah di aver ricevuto notizie da Michael, che tutti credevano morto a causa di un’esplosione avvenuta nel finale di Prison Break 4. Scofield è vivo e si trova in un carcere militare in Tibet; il fratello convoca la vecchia squadra di evasi di Fort Nox per liberarlo e poterlo riabbracciare. Prison Break 5 sta per arrivare.

Condividi
Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo