Sport

Probabili Formazioni Mondiali Russia 2018 Mercoledì 27

Mercoledì di passione con i Mondiali di Russia 2018, in ballo il passaggio agli ottavi di finale per le prime due squadre dei gironi E ed F. Il programma giornaliero prevede due gare pomeridiane con Corea del Sud-Germania e Messico-Svezia e due gare serali con Serbia-Brasile e Svizzera-Costa Rica

Corea del Sud – Germania

La Corea del Sud occupa l’ultima posizione del girone F dopo due sconfitte in altrettante gare, il discorso qualificazione nonostante zero punti non è ancora chiuso, con una vittoria contro la Germania ed una sconfitta della Svezia contro il Messico la Corea del Sud si porterebbe a tre punti per affidarsi poi alla differenza reti. Il c.t Shin Tae-Yong è consapevole dell’importanza della vittoria e del valore degli avversari, altrettanto motivati, per cui si affiderà al collaudato 4-4-2 con Hyen Woo, Lee Yong, Jang Hyun Soo, Kim Yong Gwon, Kim Min Woo, Moon Seon Min, Ju Sejong, Ki Sung Yueng, Hwang Hee Chan, Lee Jae Sung, Son Heung Min, All: Shin Tae Yong

La Germania è reduce da una vittoria in rimonta contro la Svezia arrivata solo a pochi secondi dalla fine, il gol di Tony Kroos ha riacceso le speranze tedesche che adesso si gioca la qualificazione in quest’ultima gara contro la Corea del Sud. La vittoria non è necessaria, per accedere agli ottavi è necessaria la sconfitta della Svezia e qualora entrambe dovessero vincere si renderebbe necessaria la differenza reti. Il c.t. Low confermerà il 4-2-3-1 con Neuer, Kimmich, Hummels, Rudiger, Hector, Gundogan, Kroos, Muller, Reus, Draxler, Werner, All: Low

Messico – Svezia

Il Messico già qualificato vuole blindare il primo posto per questo il c.t. Osorio non si affiderà al turnover, contro la Svezia sarà riproposto il vincente 4-2-3-1 con Ochoa, Salcedo, Ayala, Moreno, Gallardo, Layun, Herrera, Guardado,Vela, Hernandez, Lozano, All: Osorio

La Svezia è uscita frastornata dalla sconfitta contro la Germania, dopo esser passata in vantaggio si è fatta prima recuperare e poi sorpassare all’ultimo minuto. Archiviata la gara la squadra scandinava deve puntare ad un risultato positivo, ad una differenza reti favorevole e sperare nella sconfitta della Germania. Il c.t Andersson si affiderà al 4-4-2 con Olsen, Lustig, Granqvist, Lindelof, Augustinsson, Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg, Berg, Toivonen, All: Andersson

Serbia – Brasile

Archiviate le polemiche politiche seguite dopo la sconfitta contro la Svizzera la Serbia deve affrontare il Brasile capolista. Una sfida da dentro o fuori per entrambe motivo per cui KrstaJic utilizzerà di nuovo il 4-2-3-1 con Stojkovic, Ivanovic, Milenkovic, Tosic, Kolarov, Matic, Milivojevic, Tadic, Milinkovic Savic, Ljajic, Mitrovic, All: Krstajic

Il Brasile deve puntare alla vittoria per accedere agli ottavi, nonostante la prima posizione preoccupa la sfida tra la seconda Svizzera e la già eliminata Costa Rica. Contro la Serbia il c.t Tite si affiderà ai suoi uomini migliori ed al 4-3-3 con Alisson, Fagner, Thiago Silva, Miranda, Marcelo, Paulinho, Casemiro, Coutinho, Willian, Gabriel Jesus, Neymar, All: Tite

Svizzera – Costa Rica

La Svizzera è reduce dalla vittoria in rimonta contro il Brasile e con una vittoria contro la già eliminata Costa Rica conquisterebbe il pass per gli ottavi. Gli uomini di Petkovic hanno fornito fin qui ottime prestazioni, nella prima giornata ha pareggiato contro il Brasile, e non dovrebbero correre rischi ad un passo dalla qualificazione. Consapevole di avere il destino nelle proprie mani il c.t riconferma il 4-2-3-1 con Sommer, Lichtsteiner, Schar, Akanji, Rodriguez, Behrami, Xhaka, Shaqiri,Dzemaili, Zuber, Seferovic, All: Petkovic

Costa Rica

Nella passata edizione del mondiale la Costa Rica aveva sorpreso tutti battendo l’Italia e arrivando fino ai quarti di finale. Nel Mondiale di Russia 2018 i centramericani non si sono ripetuti e dopo due sconfitte a reti bianche occupano l’ultima posizione. Abbandonata la speranza di passare il turno resta solo l’orgoglio a motivare gli uomini di Ramirez che per l’occasione si affiderà al 3-4-2-1 con Navas, Duarte, Acosta , Gonzales, Gamboa, Borges, Guzman, Oviedo, Ruiz, Vanegas, Urena, All: Ramirez

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close