Probabili formazioni Sampdoria-Milan: Suso torna titolare (Serie A 2017-18)

Sampdoria-Milan

Domani alle 12:30 a Marassi il Milan affronta la Sampdoria per l’ultimo anticipo della 6a giornata di Serie A 2017-18. Suso tornerà titolare affiancando Kalinic nel 3-5-2 di Vincenzo Montella, mentre la Sampdoria si affiderà ancora alla coppia Quagliarella-Zapata per tentare il colpaccio contro i rossoneri. Andiamo a scoprire le probabili formazioni Sampdoria-Milan.

Sampdoria-Milan: le scelte dei due allenatori

Vincenzo Montella prosegue sulla strada del 3-5-2 cambiando alcuni elementi rispetto al turno infrasettimanale contro la Spal: infatti, Musacchio riprende il suo posto da titolare dopo essere stato sostituito da Zapata mercoledì, mentre in attacco sarà Suso la spalla di Kalinic. A centrocampo sembra che possa essere Borini a sostituire l’infortunato Conti sulla fascia destra, mentre Calhanoglu resta titolare a discapito di Bonaventura. Dall’altra parte mister Giampaolo schiera la sua formazione tipo con la pericolosa coppia d’attacco composta da Quagliarella e Zapata che potrebbe mettere in difficoltà la retroguardia rossonera che, al di là dei poco significativi impegni contro Crotone e Spal, ha sempre subito gol finora in campionato.

Video Gol Milan-Inter 2-2 Highlights, Sintesi e Tabellino

Le probabili formazioni di Sampdoria-Milan

Dopo aver descritto le più importanti scelte dei due tecnici, andiamo a scoprire nel dettaglio le probabili formazioni che Montella e Giampaolo potrebbero schierare nel lunch match di domani a Marassi:

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata

Milan (3-5-2): Donnarumma; Bonucci, Romagnoli, Musacchio; Borini, Kessie, Biglia, Calhanoglu; Suso, Kalinic

Il Milan, dopo il ko di Roma contro la Lazio, ha vinto due partite di fila a San Siro contro Udinese e Spal e insegue a una minima distanza le prime della classe. Per i rossoneri l’obiettivo è la qualificazione alla prossima Champions League e, pertanto, è importantissimo continuare sulla retta via anche su un campo come quello della Sampdoria che, al di là dei recenti due pareggi consecutivi, ha iniziato questo campionato alla grande e naviga in posizioni di classifica vicine a quelle utili per un piazzamento europeo.

 

Pubblicato da Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Roma-Udinese

Roma-Udinese 3-1: Risultato Finale

Riunificazione tedesca oggi 3 ottobre: il movimento Pegida contro la Merkel

Elezioni Germania 2017, ultimi sondaggi e legge elettorale