Sport

Probabili formazioni Svezia-Inghilterra e Russia-Croazia

Ultimi due quarti ai Mondiali di Russia 2018, a giocarsi gli ultimi posti per accedere alle semifinali saranno nel pomeriggio la Svezia e l’Inghilterra, mentre di sera toccherà alla Russia contro la Croazia

Svezia – Inghilterra

La Svezia è la sorpresa dei Mondiali in Russia, la vittoria contro l’Italia ha portato bene agli scandinavi che hanno perso solo una partita nel girone, all’ultimo minuto contro la Germania, qualificandosi al primo posto. Negli ottavi è bastato invece un solo gol su deviazione per archiviare la pratica contro la Svizzera e alimentare il sogno della vittoria. La squadra di Andresson ha stupito tutti con la giusta combinazione tra fisicità e mentalità, contro l’Inghilterra mancherà solo il terzino Lustig e verrà confermato il solido 4-4-2

Olsen, Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson, Claesson, Larson, Ekdal, Forsberg, Berg, Toivonen, All: Andersson

L’Inghilterra si è piazzata al secondo posto del suo girone alle spalle del Belgio, nei quarti contro la Colombia ha poi sfatato lo storico tabù dei rigori e adesso arriva a questa gara stanca, ma carica di entusiasmo. Proprio l’intraprendenza e la spensieratezza della giovane rosa potrebbe essere l’arma in più contro la tenace Svezia. Il c.t. Southgate confermerà gli undici degli ottavi ed il 3-5-2

Pickford, Walker, Stones, Maguire, Young, Lingard, Henderson, Alli, Trippier, Sterling, Kane, All: Southgate

Russia –Croazia

La Russia è arrivata seconda alle spalle dell’Uruguay mentre ai quarti è riuscita sorprendentemente a imporsi sulla Spagna, anche se la vittoria è giunta solo grazie ai rigori. Dai tempi dell’URSS la nazionale russa non arrivava ai quarti di finale e adesso contro la talentuosa Croazia gli uomini di Cherchesov sono chiamati ad una grande prestazione. Per la delicata gara verrà confermato il 3-5-2

Akinfeev, Fernandes, Kutepov, Ignashevic, Smolnikov, Kuziaev, Zobnin, Zhirkov, Golovin, Cheryshev, Dzyuba, All: Cherchesov

La Croazia arriva a questa gara dopo aver raccolto consensi da tutti gli appassionati di calcio, un girone dominato, in cui spicca la larga vittoria contro l’Argentina, ha concesso l’approdo agli ottavi dove ha battuto, non senza faticare, la Danimarca ai rigori. La gara contro la Russia sembra possa essere alla portata degli uomini di Dalic, ma occhio a distrarsi in questo mondiale ricco di sorprese, data l’insidia relativa alla sfida contro la padrona di casa e la delicatezza dell’incontro il c.t. confermerà il 4-2-3-1

Subasic, Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic, Brozovic, Rakitic, Rebic, Modric, Perisic, Mandzukic, All: Dalic

Tag
Back to top button
Close
Close