Sport

Red Bull Salisburgo – Napoli: Probabili formazioni e Diretta TV (UEFA Europa League)

Ritorno degli ottavi di finale della Uefa Europa League per il Napoli, partenopei impegnati alla Red Bull Arena contro  gli austriaci del Salisburgo domati all’andata al San Paolo con un secco 3-0. Gara che sarà visibile a partire dalle 18:55 sui canali Sky Sky Sport HD e Sky Sport Arena.

Red Bull Salisburgo

Il Red Bull Salisburgo non concede nulla in casa, anzi le prestazioni alla Red Bull Arena sono sempre state ad altissimi livelli, lo scorso anno alcune delle vittime eccellenti furono il Borussia Dortmund e la Lazio, per questo non bisogna commettere errori di sottovalutazione. L’allenatore Marco Rose deve fare a meno solo del centrale difensivo Pongracic sostituito da Onguene. Confermata per il resto la formazione titolare con Walke tra i pali, Ulmer, Ramalho, Onguene e Lainer in difesa, centrocampo a tre con Samassekou, Mwepu e Junuzovic, Wolf trequartista dietro le punte Dabbur e Daka.

Red Bull Salisburgo (4-3-1-2): Walke, Ulmer, Ramalho, Onguene, Lainer, Samassekou, Mwepu, Junuzovic, Wolf, Dabbur, Daka.

Napoli

Il risultato maturato all’andata costituisce una buona ipoteca per questo ritorno fuori casa, il 3-0 del San Paolo ha ridato fiducia al Napoli anche se Meret è stato costretto a ben tre interventi decisivi per cui sarà anche necessario evitare di sottovalutare il Salisburgo. Zero gol subiti sono comunque un buon vantaggio e una buona dote, con un gol il Napoli costringerebbe gli austriaci a segnare almeno cinque reti, per questo è lecito supporre un primo tempo intenso con l’obiettivo di segnare almeno un gol per far scoraggiare il Salisburgo. Ancellotti non sottovaluta mai i suoi avversari per cui è certo che schieri una formazione competitiva, tranne i difesa in cui a causa delle numerose assenze è probabile un massiccio turn over. Quella della difesa per il Napoli è una vera emergenza, all’infortunio di Albiol si è sommato quello di Maksimovic e la squalifica di Koulibaly, per cui al centro giocheranno i due difensori rimasti ovvero Luperto e Chiriches con Mario Rui ed Hysaj sulle fasce. A centrocampo a preoccupare è la condizione di Fabian Ruiz uscito malconcio dall’allenamento e che verrà risparmiato per motivi precauzionali, al suo posto scenderà in campo Diawara affiancato dai titolarissimi Allan, Zielinski e Callejon, mentre in attacco spazio alla coppia Milik, Insigne.

Napoli (4-4-2): Meret, Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui, Diawara, Allan, Zielinski, Callejon, Insigne, Milik

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close