Riforma Pensioni ultime notizie: Confronto Governo-Sindacati su Ape e Precoci

Le ultime notizie in tema di pensioni, all'indomani del confronto tra Governo e Sindacati per la ase dua della Rforma delle Pensioni

APE, Novità: pensione anticipata per lavori usuranti

Si sono riuniti ieri per un primo confronto il ministro del Lavoro Poletti e i Sindacati formati dagli esponenti di Cgil, Cisl e Uil per fare il punto della stuazione sul tema pensioni e per avviare quella che viene definita la “Fase 2” del confronto, incentrata più sul futuro dei giovani che oggi hanno lavori discontinui e redditi bassi.

Riguardo all’incontro di ieri tra Poletti e Sindacati ecco quanto riportato dalle parole del Segretario Generale Spi – Cgil Ivan Pedretti: “Come vi avevo preannunciato si è tenuta la prima riunione del tavolo di confronto con il governo sulle pensioni. Sono state confermate tutte le decisioni prese nella legge di bilancio”.
La situazione del momento, quindi, prevede la diffusione dei decreti attuativi dell‘Ape (Sociale e Volontaria) e altre forme di flessibilità dedicate ai lavoratori precoci, entro il 1 marzo 2017.

Sulla fase due sono già state calendarizzate le prossime due date per continuare il confronto, ossia i giorni del 23 marzo e successivamente il 21 settembre 2017. Stando sempre alle parole di Pedretti: “la seconda fase dovrà affrontare molti temi importanti che riguardano i giovani, i lavoratori e i pensionati”. Si parlerà infatti, dei giovani con lavoro discontinuo e reddito molto basso, ma anche di pensioni di garanzia e approfondimenti sul tema della speranza di vita a seconda del lavori.

Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.