Riforma Pensioni, le News di Oggi (23 Settembre 2016): Poletti e la trasparenza

Riforma Pensioni 2016: Novità e Aggiornamenti (10 Giugno)

La riforma delle pensioni è entrata nella sua settimana decisiva. Andiamo a vedere tutte le news a riguardo di oggi 23 settembre 2016.

Come riportato nei giorni scorsi, l’atteso incontro tra Governo e Sindacati, fissato per lo scorso 21 settembre, è stato rinviato per permettere alle parti una maggiore riflessioni su alcuni punti importanti della riforma sulle pensioni. La prossima data utile (e probabilmente anche quella definitiva) è il 27 settembre. Andiamo a vedere, intanto, quali sono le ultimissime news in merito di oggi 23 settembre 2016.

Riforma Pensioni, Poletti e la trasparenza delle notizie

Il ministro Poletti ha dichiarato, tramite un post di Facebook, di voler rendere trasparenti al 100% le notizie riguardanti la riforma delle pensioni. Per questo motivo, alcuni giorni dopo l’incontro con i Sindacati, risponderà ai cittadini con un video. Ecco il testo del suo post:

“Il tema #pensioni riguarda da vicino la vita e il futuro di molte persone. Per questo l’informazione che le riguarda deve essere il più possibile trasparente, veritiera e diretta. Nei giorni successivi al mio incontro con i #sindacati del 27 settembre risponderò con un video alle vostre domande in merito, per un nuovo #filodiretto. Come sempre è sufficiente scrivere il proprio quesito nei commenti a questo post. A presto!”

Riforma Pensioni, Cesare Damiano sui precoci

Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera, parla della riforma delle pensioni e della situazione dei precoci, rifacendosi sempre alle parole di Poletti:

“Il ministro Poletti ha dichiarato che occorrono alcuni approfondimenti sul tema delle pensioni prima dell’incontro del 27 settembre con i sindacati. Siamo convinti che questa scelta sia utile per definire nel miglior modo possibile i contenuti di una eventuale intesa, importante e delicata per i temi ad alta sensibilità sociale che contiene”.

LEGGI ANCHE: